Foggia

Destinazione d’uso Piazza Mercato, Landella: ascolteremo cittadini

Di:

Foggia – «SULLA destinazione d’uso di piazza Mercato l’Amministrazione comunale è intenzionata a mettere in campo il massimo della partecipazione e ad attivare il massimo del coinvolgimento. Come ho avuto modo di dire subito dopo la cerimonia di restituzione della piazza alla città, il traguardo al quale dobbiamo tendere è di quello di fare di questo luogo, sottratto al degrado e all’abbandono grazie allo straordinario lavoro della Fondazione Banca del Monte, un polo di aggregazione e di socializzazione, cogliendo così l’obiettivo di farlo tornare finalmente a vivere». È il commento del sindaco di Foggia, Franco Landella, alla petizione popolare con la quale 679 cittadini hanno chiesto il ritorno delle attività mercatali in piazza Mercato.

«Occorre avere sempre il massimo rispetto per le richieste che provengono dai cittadini, in qualunque forma esse si manifestino. È infatti proprio grazie ad una raccolta di firme che è partito l’iter che ha portato alla riqualificazione di piazza Mercato – dichiara il sindaco di Foggia –. La petizione popolare che mi è stata consegnata esprime il desiderio di restituire la piazza a quella che è stata storicamente la sua vocazione. È un punto di vista di cui l’Amministrazione terrà conto nell’ambito delle valutazioni che saranno effettuate e della riflessione che è opportuno sviluppare con la popolazione residente, gli esercenti, le associazioni di categoria che rappresentano gli operatori del commercio e con la stessa Fondazione Banca del Monte».

«Le piazze appartengono all’intera città. Proprio sulla base di questa consapevolezza è necessario avere un approccio politico ed amministrativo sereno e costruttivo al tema – sottolinea il primo cittadino –. L’ipotesi di destinare piazza Mercato nelle ore mattutine alle attività mercatali e nelle ore serali alle iniziative culturali, contenuta nella petizione, va esaminata con attenzione, avendo sempre presente il dovere di tutelare l’integrità della piazza, che non può essere in alcun modo compromessa. Questa premessa, ovviamente, non significa bocciare aprioristicamente nessuna delle opzioni che saremo chiamati a discutere. Viceversa, vuol dire ragionare insieme del futuro dell’area avendo chiaro il quadro entro il quale dovranno essere assunte le decisioni».

«È di tutta evidenza che andranno vagliati tutti gli aspetti connessi alla destinazione d’uso della piazza: dallo schema complessivo delle aree mercatali cittadine alla volontà popolare, sino alle implicazioni di carattere economico connesse ai diversi orientamenti manifestati – evidenzia il sindaco di Foggia –. Penso quindi sia utile mantenere un atteggiamento “laico” sul punto, allargando il più possibile il confronto, acquisendo pareri, opinioni e proposte. Dobbiamo recuperare la capacità di ascolto e la propensione a decidere insieme – conclude il primo cittadino –. Sono certo che adottando questo metodo sarà possibile fare la scelta migliore nell’interesse della città».

Redazione Stato

Destinazione d’uso Piazza Mercato, Landella: ascolteremo cittadini ultima modifica: 2014-11-17T11:54:28+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi