FoggiaStato news

Foggia Film Festival, tante donne in giuria

Di:

Foggia – A cinque giorni dal via ufficiale della quarta edizione del Foggia Film Festival, la direzione artistica della kermesse può fregiarsi del primo record stabilito e abbastanza difficile da eguagliare: quello di essersi dotata di una giuria composta quasi esclusivamente da donne (7 su 9) cosa assolutamente unica nel panorama italiano dei festival. Di seguito numeri e curiosità dell’edizione che partirà il 22 novembre.

I NUMERI DEL FOGGIA FILM FESTIVAL. Selezionate complessivamente 73 opere di cui 12 lungometraggi (due in uscita nazionale), 20 documentari, 41 cortometraggi da tutta Italia (tra cui 21 opere prime, 20 opere inedite e 15 opere girate in Puglia o di autori di origine pugliese).

LE GIURIE DELLE DONNE. 7 donne su 9 giurati, medesima situazione per la giuria popolare: 14 donne su 20 giurati. Un record assoluto, che pone il Foggia Film Festival al di là di qualsiasi discussione sulle quote rosa anche nel cinema.

LA KERMESSE. Si terrà a Foggia dal 22 al 29 novembre 2014 presso l’Auditorium Santa Chiara, articolata in diverse sezioni: tre categorie dedicate alle produzioni in concorso e fuori concorso, ovvero Italian movies, Italian Documentary e Italian Short Movies; tre sezioni speciali dedicate, ovvero Experimental Movies, Vetrine FFF e Educational Movies; quindi l’Omaggio a Pier Paolo Pasolini (Medea e Pier Paolo delle Ceneri di Irma Palazzo); due anteprime nazionali (Leone nel Basilico di Leone Pompucci e Di Quell’Amor di Gianni Bongiovanni); un Evento speciale (My Italy); due presentazioni Library, e la prestigiosa rassegna-laboratorio d’arte cinematografica ‘Lezioni di Cinema’ giunta alla X edizione, dedicata al cinema italiano e internazionale, nel cui ambito si terranno seminari, incontri e dibattiti con attori, registi, sceneggiatori, produttori e addetti ai lavori.

IL PRESIDENTE. Presiede le giurie l’attore e regista Sergio Rubini, affiancato da Rossella Izzo (regista e già doppiatrice di Meryl Streep, Susan Sarandon e Michelle Pfeiffer), Lucia Di Spirito (giornalista redazione Tv Sorrisi e canzoni), Angelo Bassi (produttore cinematografico) e da esperti di cinematografia.

LA PREMIAZIONE. La premiazione dei vincitori il 29 novembre 2014, ore 20,00 presso l’Auditorium Santa Chiara di Foggia.

GLI OSPITI. Gli ospiti che hanno già confermato la loro presenza sono, oltre naturalmente a Sergio Rubini, le attrici Andrea Osvart, Ida Di Benedetto, Lorenza Indovina, Cosimo Cinieri (Premio FFF alla Carriera 2014), Rossella Izzo, Edoardo Winspeare, Rolando Ravello, Gianni Bongioanni, Bruno Colella, Irma Palazzo; la lista è ancora aperta e non mancheranno sorprese.

LA NOVITA’ DEL 2014. Tra le novità più importanti di questa quarta edizione l’introduzione di una location centrale (principale ma non unica) come l’Auditorium di Santa Chiara, quindi il ricorso a qualche punto di ascolto e visione per coinvolgere i diversi spiriti e le diverse esigenze della platea della città e della resto della provincia, come la Multisala Corso di Cerignola, come il Cine porto di Foggia de Apulia Film Commission (matinèe dedicati agli studenti delle scuole superiori), come l’aula magna del Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università di Foggia, come il centro culturale Tolleranza Zero.

IL FOGGIA STUDENT FILM FESTIVAL. Da quest’anno su iniziativa dell’Università dI Foggia prende il via anche il Foggia Student FilmFest, primo festival del cinema unicamente destinato agli studenti, senza categorie, aperto a tutti gli iscritti, ai vincitori l’azzeramento delle tasse. La premiazione dei vincitori del Foggia Student FilmFest avrà luogo giovedì 27 novembre (ore 11, Dipartimento di Studi Umanistici).

Redazione Stato

Foggia Film Festival, tante donne in giuria ultima modifica: 2014-11-17T17:55:46+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi