Cronaca

Giovani Diocesi San Severo incontrano Papa Francesco


Di:

San Severo – DUE ragazzi della nostra Diocesi, Matteo Lotto di 11 anni e Francesca Sangiorgio di 13 anni, entrambi di Torremaggiore e la responsabile ACR diocesana, Francesca Buccino di San Severo, incontreranno giovedì 18 dicembre Papa Francesco.

Questo incontro è frutto della possibilità data questo anno, alla nostra Azione Cattolica diocesana, di partecipare ad una udienza privata con papa Francesco! Questa iniziativa è in vigore già dal 1974 per volere del papa Paolo VI, e i pontefici che lo hanno succeduto sono stati ben contenti di continuare la tradizione e di accogliere i bambini ACR che portano al Santo Padre gli auguri natalizi di tutta l’associazione. Si tratta di un incontro speciale, al quale è prevista la partecipazione di sole dodici diocesi in tutta Italia, ciascuna rappresentata da due ragazzi e un accompagnatore, un incontro ristretto, molto intenso e significativo, nel quale la gioia espressa dai ragazzi viene condivisa con calore e amicizia dal Papa.

L’udienza avrà luogo, come già detto, il 18 dicembre in Vaticano. I ragazzi sono stati scelti tramite un sorteggio effettuato tra le parrocchie della nostra Diocesi il 21 novembre scorso, e che ha visto estratte la Parrocchia di Santa Maria della Strada e la Parrocchia di San Nicola di Torremaggiore. I ragazzi la scorsa settimana hanno incontrato il nostro Vescovo, che ha dialogato con loro e ha consegnato loro i saluti di tutta la Diocesi da portare al Papa. I ragazzi dovranno anche consegnare un dono al Santo Padre. Il dono scelto è un piccolo bonsai di Ulivo, per rappresentare il nostro territorio, ed essere segno di Pace che tutta l’Azione Cattolica, e in particolare i ragazzi dell’ACR (Azione Cattolica dei Ragazzi) festeggeranno nel mese di gennaio.

L’Azione Cattolica diocesana

Giovani Diocesi San Severo incontrano Papa Francesco ultima modifica: 2014-12-17T17:14:09+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This