Manfredonia

Manfredonia, titolare bar: assurdo, niente sfilate di Carnevale in V.Le Aldo Moro

Di:

Manfredonia – “CARO Sindaco, La presente per informarVi, che in data 17/1/2014 A.D., si è inaugurata l’apertura del carnevale Dauno 2014, con illustrazione anche dei percorsi che le sfilate e carri dovranno eseguire.

A tal punto mi chiedo: già l’anno u.s. hanno tagliato il percorso per la notte colorata al Viale Aldo Moro e hanno impedito soprattutto di farci lavorare in questo modo. Ora, con l’illustrazione dei nuovi percorsi, è emerso che sul viale Aldo Moro non ci saranno sfilate e carri. Questa volta NO! Signor sindaco non lo permetteremo, noi siamo qui per lavorare e soprattutto quel giorno lo aspettiamo con ansia perche noi abbiamo i pagamenti alle porte tutti i giorni e non è giusto tutto questo. Mi rivolgo a Voi in quanto ha un titolo e nel ricordale che questa volta vi sara’ una rivoluzione (pacifica,ndr) per difendere i nostri diritti. Saluti”.

(Lettera Christian a Stato)

Da raccolta dati, il consigliere comunale Michele Ricucci si è impegnato per “una soluzione alla problematica emersa”.

VIDEO PERCORSO – MONDELLI/COCOMAZZI

FOTOGALLERY MICHELE RINALDI – MR. FOTO MANFREDONIA



Vota questo articolo:
46

Commenti


  • Cyrano'

    Spesso e volentieri,chi organizza queste manifestazioni, dimentica, che Manfredonia,non e’ solo Corso Manfredi, o il Lungomare, dove tra comunque, non ci sono esercizi commerciali, si organizza tutto al centro, perche’ il centro e’ sede di ammanigliamenti,e sacre amicizie, e si lasciano le periferie,abbandonate all’oblio,degne di essere solo quartieri dormitorio, e quando va’ bene, serbatoio popolare di voti,per chi si ricorda in campagna elettorale, che esistono.La prima cosa da fare a Manfredonia, e’ l’ipocrisia, non tutti i commercianti hanno la pancia piena come taluni, che hanno anche tre quattro attivita’, nelle zone principali,alcuni io li vedo aprire alle 3 di notte, per cercare di recuperare qualcosa di economicamente valido.Il sindaco in questa questione, non centra,ma rientrano a pieno titolo, tutti quelli a lui vicino, perche’ sono loro che influenzano qualche sua decisione.A torto o ragione, abbiamo un agenzia del Turismo, che come compito principale,avrebbe(dico avrebbe) dovuto fare programmazione, ma come al solito, si studiano e si pensano sempre le stesse cose, con paraocchi,che non ti fanno mai concepire, le realta’ che ci sono intorno a questi eventi, tra cui la concertazione con gli operatori del commercio, e la collaborazione con tutte le istituzioni civili, di Manfredonia, si usa sempre fare atti dittatoriali, perche’, questo ho deciso e vaà bene cosi’,,,bene lo sfogo di Christian, persona pacifica oltremodo,al quale pero’ dico, che le rivoluzioni pacifiche ,non esistono piu’,ricordati che in Italia, quelli con l’anello al naso siamo noi Italiani, messi costantemente sotto i piedi, da chi, a torto o ragione abbiamo democraticamente eletto, e che ahime’ poco ci rappresenta…..In bocca al lupo,,,,,,e date fastidio….pacificamente parlando.
    PS:Ma ci sono anche i permessi dell’ Autorità portuale, del Genio Civile, della Capitaneria del Porto, e della Dogana?????????o è tutto un vivi e lascia vivere??????????


  • Mauro palazzo

    Se il Carnevale è un suo diritto cosi importante vuol dire che non ci è rimasto piu niente da difendere. Oltretutto è assurdo il contrario visto che la zona centrale e storica di Manfredonia non è viale Aldo Moro.


  • montanaro di monte

    rivolta pacifica? come quella della tares?

    aahahahahh i manfredoniani sanno solo parlare


  • zoover

    Quindi voi lavorate per le due/tre sfilate di carnevale annuali… Per il resto dell’anno non incassate nulla!Se hanno tagliato i percorsi per questioni logistiche,capiremo il perché,se invece hanno optato per altri percorsi lavoreranno gli altri commercianti ubicati in altri percorsi… Si fa un po’ per uno!


  • un manfredoniano qualunque

    E’ proprio vero che questo è il paese dei balocchi, per una variazione di programmache riguarda il CARNEVALE qualcuno è disposto a fare la rivoluzione pacifica, mentre nel momento in cui ci tolgono il tribunale, chiudono l’ospedale, fallimento del contratto d’area, aumento di tasse, nessuno parla. Boh !!!!????


  • Matteo D'Apolito

    Forse vi sbagliate!

    Alle varie riunioni si parlava di incolonnare la sfilata a partire dalla stazione e non più dalla Chiesa San Carlo!
    Per il resto credo che non sia cambiato più di tanto!
    Se non erro sarebbe un ritorno al vecchio raduno alla stazione!
    Comunque Redazione informatevi meglio!
    Perché a questo punto abbiamo capito male anche noi carristi!
    Comunque il tutto nasce dal fatto di rendere fruibile nel migliore dei modi la sfilata anche a chi si posiziona oltre la capitaneria di porto dove di solito ci si arriva tardi e si corre troppo per arrivare alla fine del percorso!


  • Lucio

    Comunque leggendo bene l’articolo non parla che lavora solo in quel periodo e altri giorno no, pare che sia scritto che non che i pagamenti compreso anche quelli comunali….. vanno fatti tutti i giorni il carnevale 1 volta l’anno è leggi bene e attentamente prima di parlare…..


  • Alfredo

    Sono d’ accordo di protestare , invece di allungare il percorso l’hanno ristretto x paura che ci fossi poca gente almeno così la gente sarà una sopra l’altra . X zoover vorrei dirti l’hanno spostata dove non ci sono esercizi commerciali


  • matteo

    i gestori si lamentano che la sfilata non passera’ avanti alla loro attività’.
    ma possiamo chiedere se loro contribuiscono alla manifestazione , dando anche solo un €?
    tutti vogliono solo avere.


  • assurdità. ..

    Quindi noi che abbiamo i bar a Monticchio che saremmo fessi????ma per favore. ..voi in viale Aldo Moro lavorerete lo stesso. ..siamo noi che dobbiamo chiudere…ma state zitti !!!abbiate la compiacenza almeno di stare zitti!!!oppure è lo solo la solita strumentalizzazione???


  • U muntaner

    @montanaro di monte:guarda in casa tua…vabbe’ che ci sta poco da guardare.
    Tutto sta arroganza da dove nasce??
    non pensare di non pagare la Tares..e’ tutto posticipata a Febbraio…—


  • gino iacoviello

    Non mi piace criticare anticipatamente…ma questa volta concordo pienamente con il barista…inspiegabile e immotivata la decisione di ridurre il percorso…bah!!


  • manfredoniano super doc

    È FINITO IL MONDO CHE IO DEVO FARMI CRITICARE DA UN —MONTANARO CHE GRAZIE ALLE MINACCE SONO STATI CAPACI DI FAR SLITTARE L AUMENTO DELLA TARES DI QUALCHE MESE..——I COMMERCIANTI FATE MAI QUALCOSA DI DIVERTENTE …TIPO UNA SFILATA DI CARNEVALE?


  • Marco Gentile

    Ma se i commercianti non “contribuiscono” è normale che si cerca di ridurre i costi accorciando la sfilata. Meno SIAE, meno noleggio di transenne, sicurezza e quant’altro. E poi con gruppi, scuole e quant’altro, diciamocelo, durava troppo!


  • giacomo

    Pagate le tasse sui veri incassi, invece di lagnarvi –


  • Lucio

    sign. matteo e’ proprio inesistente perche’ i contributi vengono sempre dati altrimenti alcune cose nn verrebbero neanche viste, e ti rammento che in qualita’ di cittadino ho sempre versato la mia parte io nn so’se tu lo hai mai fatto ….


  • Lucio

    io leggendo tutti i commenti mi meraviglio ancor di piu’ di essere un manfredoniano e’ vergognoso che si dicano frasi senza senso…. chiudo qua’ ….


  • sipontino

    Sapevo che i commercianti di viale Aldo Moro si sarebbero lamentati, come giusto che fosse, ma da una combriccola del genere cosa vi aspettavate?
    (farebbero,ndr) lavorare solo — e poi si “sciaqquano ” la bocca dicendo nelle interviste che il carnevale porta lavoro a negozi, bar, ristoranti, alberghi (?)
    Ieri sera é stato un flop allucinante in piazza sempre la stessa band, la stessa radio, gli stessi soggetti (– senza di loro la piazza sarebbe stata vuota) ma é possibile che mai nessuno si chiede il perché!
    Sono daccordo con chi sostiene che il percorso é stato ridimensionato per poter dichiarare dopo che la gente era ammassata, e ci credo su un percorso che non raggiunge neppure un chilometro!
    La presentazione di ieri ripeto oltre ad un flop anche una figura da dilettanti allo sbaraglio,
    hanno iniziato con i microfoni che non funzionavano, poi non partiva il video(ma dove sta scritto che devono chiamare sempre lo stesso Lorenzo?)
    L’apoteosi si é raggiunta quando sul palco é salito De Meo (sembrava pierino torna a scuola con quella cartella sulla spalla, non è un’offesa siamo a carnevale) non si è capito una mazza di quello che ha detto tant’é vero che i presenti si sono girati a guardare il video.
    Credo che il Sindaco deve un po di spiegazioni ai cittadini, e a quelli che dicono che non ha responsabilità ricordo che il 51% dell’Agenzia é del Comune quindi aspettiamo con ansia cosa vorranno fare,
    ai commercianti che si lamentano però voglio dire che quando andranno a votare queste cose ricordatevele.
    Buon carnevale!


  • Il grande burattinaio sipontino

    I commercianti si lamentano, quelli del rione stazione si lamentano, allora facciamo una cosa perché non pubblicate tutti i nominativi di esercizi commerciali e relativi somme che hanno offerto al carnevale, sarebbe interessante poterlo visionare.
    C’è un vecchio motto…è bello fare il —-con il c–o degli altri. Mi scuso anticipatamente non ho alcuna intenzione di offendere gli omosessuali, è solo una metafora. Investite e poi parlate cari gestori di bar e quant’altro. Infine la scelta di questo tragitto, al di là dei reclami di che trattasi è una scelta scervellotica, mi pare che la sfilata inizi dal parco giochi per terminare vicino il molo di ponente o viceversa, se cosi, fosse per motivi di ordine pubblico, fossi un responsabili, non autorizzerei un bel niente in quanto si creerebbero resse e confusioni incredibili, meglio il percorso degli anni precedenti, più consone alla ricezione di decine di migliaia di visitatori!


  • Il grande burattinaio sipontino

    Cari commercianti c’era una volta una donna che prima di versare da bere nell’osteria, al cliente che chiedeva il vino, gli diceva ” sold sop au bangon cazz ind p’ccion, redazione non mi censurare dai, in pratica prima impegnatevi ad offrire delle risorse per il carnevale e poi criticate! In fondo il ricavo è vostro mica nostro dei consumatori.


  • i durc pa siccjia chion

    A tutto si pensa
    tranne che ai veri
    problemi che attanagliano
    la città, principalmente
    i giovani, il lavoro
    la lotta all’evasione fiscale
    e la lotta all’illegalità e
    e inciviltà.
    Ze pepp va va


  • Mimmo Dance

    SIPUNTINI, MULLES, DULCI ET BALERINI (diceva il vicesindaco Matteo Palumbo quando faceva il mio professore di latino…)
    Sapete solo dire chiacchiere e non concludete niente. la sfilata di carnevale è una strumentalizzazione per far girare i soldi. si, avete letto bene, far girare i soldi… MA NON I VOSTRI!
    il service è sempre di –, i noleggi sono sempre degli stessi, a comandare al comitato sono sempre gli stessi… insomma è sempre una presa in giro.
    però sono contento per questo carnevale 2014 perchè lo lascio ammirare e godere a Voi tutti! Io starò a debita distanza ancor di più visto il mio lavoro, ma almeno lo sarò felicemente perchè non mi aggregherò al vostro —-

    e fin quando nessuno farà qualche protesta SERIA e non le semplici letterine scritte qua, le cose rimarranno così come sono (vedesi protesta locali notturni contro il luc che vende alcolici con —.. protesta rimasta nel dimenticatoio, anzi… fanno ogni giorno più serate alla faccia vostra che pagate le tasse e loro i cocktail a —)
    SI VIS PACEM, PARA BELLUM diceva sempre il mio caro vicesindaco, e lo diceva anche cicerone SI PACE FRUI VOLUMUS, BELLUM GERENDUM EST! “Se vogliamo godere della pace, bisogna fare la guerra”


  • sipontino

    @ redazione, a volte non capisco le censure,
    é una mia illazione oppure sul palco sono saliti 2 fratelli di un assessore?
    Stiamo diventando veramente ridicoli, caposco la censura delle offese ma TUTTI hanno visto, ci sono foto, video che ritraggono i su citati in bella mostra, voi censurate perché?
    Viva il tengo famiglia


  • Redazione

    Ok, accogliamo la riflessione, buon pomeriggio; Red.Stato


  • IL GIULLARE SIPONTINO!!!!!!!

    MEGLIO IL CARNEVALE DI GIGETTO PRATO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!


  • black

    Figurati se un montanaro (o presunto tale) non ne approfittava per offendere i manfredoniani. Al caro amico dico solo che se di difetti possiamo parlare , ognuno ha i suoi e come. Quindi umiltà tanta umiltà.


  • pessimista

    altro che riduzione del percorso..per quanto mi riguarda il carnevale in questo contesto non si dovrebbe neanche fare..le maestre perderebbe meno tempo e magari farebbero meglio a i segnare senso civico ai bambini…almeno speriamo di salvare loro dallo scempio sipontino…con una scelta eclatante di questo tipo magari si potrebbe fare cassa di risonanza a livello nazionale per far emergere tutti gli scippi avuti dalla nostra amata terra dagli amministratori locali e non…io penso che nn ci resta altro che mettere in atto forme di protesta ci stiamo auto distruggendo…e imvece ci piace solo chiacchierare ai bar passeggiare al corso vedere la sfilata la partita al miramare…VERGOGNAMOCI…neanche un cencio d ospedale per aiutare i nostri ammalati!!!


  • fiero

    Fiero di aver lasciato Manfredonia…se stiamo a discutere su questi fatti e non su cose serie stiamo proprio apposto…


  • az

    DITE GRAZIE CHE AVETE UN LAVORO…SE VOLETE FACCIAMO CAMBIO…VOI A CASA E IO A LAVORO…CHE POI’ NON PENSERETE MICA DI FARE L’AMERICA PER 2 ORE DI SFILATA…ALMENO CHE’ TUTTO QUESTO AMBARADAM NON SIA PERCHE’ SE LAVORATE LA SFILATA NON LA POTETE VEDERE MENTRE PRIMA SI…


  • Disoccupata

    Diciamo che il carnevale fa parte delle tradizioni sipontine…… diciamo che anche il percorso a partire dalla stazione ne fa parte….. è cmq un modo per far girare soldi a Manfredonia, non mi venite a dire sempre per le stesse attività perché nel percorso accorciato n g ste mang nu bar, quindi non ne beneficia nessuno! Però voglio anche dire di darci una svegliata…. aqquà c stann luann tutt cos!! Tribunale, ospedale…….


  • Lucio

    GUARDA AZ O TU CHI SIA TI CEDO TRANQUILLAMENTE QUELLO CHE HO IO CON TUTTO PERO’ E VEDIAMO CHI STA’ MEGLIO SE IO O TU … VERGOGNATEVI SE PARLATE COSI’ …


  • Matteo D'Apolito

    Comunque si e’ deciso di incolonnare carri e gruppi a partire dalla stazione e non piu’ dalla Chiesa San Carlo perche’ un noto carrista nelle riunioni tenute faceva notare come la sfilata degli scorsi anni risulta spaccata in due tronconi, nel primo tratto ovvero quello che percorre viale Aldo Moro sino alle tribune vicino alla capiraneria di porto si gode di un buono spettacolo con la buona visione delle coreografie dei vari gruppi mentre passate le tribune c’e’ la visione per gli sfigati perche’ essendo che si giunge sempre a tarda ora si fa la maratona per arrivare a fine percorso!
    Per quel che ne so la variazione e’ stata fatta per offrire a tutto il pubblico un spettacolo bello e in ogni caso dovrebbe riguardare solo la traslazione del raduno e non il percorso!


  • U muntaner

    I montanari hanno stufato ,in ogni post stanno a criticare Manfredonia,andate a farlo su blog montanari,rosiconi…peccato che poi’ siete scesi dalle montagne per vivere nella city


  • Carmen

    Madonna Sand!
    Mj v’nut a moss ù stomck a legg tott sti furb’ciamind!!!
    Come può andare avanti la mia amata cittadina?
    Tutti a scannarsi gli uni contro gli altri,i bar di Monticchio contro quelli della stazione,montanari e sipontini…
    che sarebbe Manfredonia senza i manfredoniani!!!


  • Ahhhh macché carnevale

    Quante risate….tutto in famiglia…con i fratelli dell’assessore!!! Ahhh tutti esperti di eventi…con idee…con radio,Etc…tutti anche chi si occupa di pizza, patatine, scaldatelli, agricoltura, olive ascolane, alberghi, missili, guerre civili….ma jatevenn…il nostro carnevale e morto…purtroppo rassegnamoci


  • Siponta...so cavete le farrete

    Quest’anno sarà l’edizione dell’assessore alla pubblica istruzione – e di bruno modelli, ideatore del video…nu genj


  • az

    lucio non e’ certo con 2 giorni di sfilata che ti risollevi…e i bar di manfredonia che non hanno mai visto una sfilata passare da loro? dovrebbero essere tutti chiusi da un pezzo allora…ricordati che nonostante le spese che ha un bar, se il cliente e’ soddisfatto ritornera’ sempre e per sempre da te anche se sei a 5 km da casa sua. non e’ con la sfilata che vi rimettete in carreggiata…non ti conosco e non so’ come sei, ma per esperienza e come cliente di uno stesso bar da 7 anni, ti posso assicurare che se il caffe’ o i modi di fare non sono buoni e adeguati il cliente lo perdi…non e’ un negozio di vestiti che se non hai un pantalone puo’ averlo quello piu’ avanti..


  • si si

    Io abolirei proprio il carnevale!!!!


  • matteo

    Sig Lucio,
    io le tasse le pago tutte e fino all ultimo centro. ..
    sono un dipendente!!
    gli scontrini si fanno tutti?
    e poi io non parlavo di tasse ma di dare un contributo al carnevale, visto che in quei giorni avete un utile da questa manifestazione


  • luisa

    E UNO SCHIFO STATE LEVANDO TUTTE LE USANZE A MANFREDONIA E UNA VERGOGNA SIG.SINDACO


  • io

    Montanaro di monte. …..meriti un applauso. …io da manfredoniano ti do pienamente ragione. …Città di monte Sant Angelo. …bella…. pulita. …e abitata da gente con i maron glassè


  • lavoratore

    Ma che lo fanno a fare solo x — altri soldi


  • gigi

    tanta crsi piccolo carnevale … se n ci sono piu gruppi o carri rispetto a 8/10 anni fa che volete farci .. bisogna ridurre il percorso della sfilata per dare un senso e far vedere che c’e partecipazione…


  • MIchele

    SIPONTINI VILI E BALLERINI…cit. da “de bello Gallico”.
    E’ bastato poco per scatenare la solita guerra. Era ora. Quante cose ho letto.
    Partendo dal nostro amico di Monte S. Angelo vorrei solo dirgli “Nemo profeta in patria” per il resto lascio allo stesso la capacità e volontà di documentarsi. Per quanto riguarda invece tutto il resto beh che dire….!
    Vorrei ricordare ai più che sono almeno due anni che i gruppi non si radunano più alla San Carlo ma a Stazione Campagna. Alla S. Carlo i carri si fermano per essere montati definitivamente e poi incolonnarsi nella sfilata giungendo alla Stazione Campagna dove trovano i gruppi. Ho letto che qualcuno si lamenta della riduzione del percorso per motivi economici. Concordo pienamente. Per quanto non credo che quella sia la soluzione dei loro problemi sicuramente, vista la grande presenza di gente sicuramente i vantaggi economici ci sono. Attenzione riducendo il percorso comunque non si riducono i costi. Infatti il comune mette a disposizione le transenne che ha tantè che non coprono tutto il percorso. Concordo sul fatto che dopo le tribune la sfilata perde gran parte della sua allegria e compattezza ma molto dipende dal fatto che gran parte della gente si accalca nella prima parte. Per il resto permettetemi di esprimere un parere sullo spettacolo (chiamamolo così) di presentazione. Osceno. Come significativa e l’assenza della Pubblica Amministrazione fatta eccezione dell’assessore al ramo. Credo che il Sindaco non si riconosca in questa sua creatura e nelle innovazioni portate dal suo presidente e dai suoi fidi scudieri e consulenti — Significativa era sostanzialmente l’assenza se non la posizione defilata di chi in passato ha gestito l’evento. Nessun passaggio di consegne con il vecchio presidente…forse sintomo di rottura tra il vecchio e il nuovo o mancanza di accordo con le scelte strategiche del nuovo. Io guarderei più al secondo aspetto visto che concordo con chi afferma che il tema unico sia la morte della creatività.
    Per quanto riguarda il resto….cara agenzia….cambiate service…serve professionalità in tutto. Ho letto anche delle obiezioni sulla radio…che dire…credo che abbiano due grandi vantaggi dalla loro avere la sede in piazza del Popolo…da invidiare… e avere collaboratori che gli consentono di essere presenti oltre ad essere, per chi non lo sapesse, soci dell’agenzia. L’importante e parlare conoscendo sempre i fatti.
    A chi si lamenta di tutti gli insuccessi di questa amministrazione e dei problemi della nostra città non posso che essere concorde. Certo non è facile amministrare la nostra realtà con i problemi che tutta la nazione soffre. Come del resto non è eliminando il carnevale che gli stessi possono trovare soluzione.


  • Andrea

    Sono cosi deluso da questo paese avvolte siamo così ridicoli a dare in mano le chiavi a gente che non ha mai capito niente del carnevale.. Brava agenzia del turismo crediamo in te e nelle vostre caxxate.
    Ora si è capito tutto….
    Ewwiva il paese dei -:-)
    Evvaiiii..


  • tabula rasa

    mamma mia e questo solo per il carnevale…..non voglio essere nei panni del sindaco quando la maggior parte dei giovani andrà via quando toglieranno l’ospedale quando il contratto d’area fallirà…..evviva il nostro -che pensa alle feste mentre la nave affonda

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi