ManfredoniaRicordi di storia
A cura di Franco Rinaldi, cultore di storia e tradizioni popolari

Amarcord fotografico del Carnevale sipontino (omaggio alla città) (I)

Nell’immagine di copertina, caricatura di Franco Rinaldi dell’artista Francesco Granatiero


Di:

Manfredonia. In queste due sequenze fotografiche tratte dal mio archivio storico sul carnevale (composto da circa 6 mila immagini) che va dalla fine dell’800 ai nostri giorni, ho voluto pubblicare una parte significativa di queste foto, per far sì che le nuove generazioni rivivIno il nostro antico Carnevale e che questa tradizione che da secoli, si rinnova ogni anno, non finisca nel dimenticatoio.

Nell’immagine di copertina, caricatura di Franco Rinaldi dell’artista Francesco Granatiero.
**Francesco Granatiero è nato a Manfredonia nel 1971. Caricaturista, illustratore, poeta dialettale, cabarettista ed esperto di Storia della Satira. E’ il principale studioso di Antonio Manganaro (uno dei più importanti disegnatori umoristici della seconda metà del sec. XIX). Delle sue molteplici attività si sono interessate, testate locali e nazionali, sia su carta che on-line. Dal luglio 2014 è stato chiamato a collaborare con la rivista satirica italiana più importante del momento ossia “Buduar-Almanacco dell’arte leggera” diretta da Dino Aloi e Alessandro Prevosto. Credo che l’amico Granatiero, autore da anni di eccellenti caricature, sia il degno erede del grande caricaturista sipontino dell’800 Antonio Manganaro.

(CONTINUA)

(A cura di Franco Rinaldi, cultore di storia e tradizioni popolari di Manfredonia)

FOTO ARCHIVIO FRANCO RINALDI



PUBBICITA’

PUBBLICITA'

PUBBLICITA’

Redazione Stato Quotidiano.it – RIPRODUZIONE RISERVATA

Amarcord fotografico del Carnevale sipontino (omaggio alla città) (I) ultima modifica: 2016-02-18T18:00:24+00:00 da Franco Rinaldi



Vota questo articolo:
2

Commenti


  • Ciccillo

    Grande Franco Rinaldi: insieme alla Famiglia Ognissanti (Pascalonia), ai Di Sabato e allo stesso giovane Francesco Granatiero, siete i divulgatori della Storia Sipontina del XX secolo.
    Grazie, soprattutto a nome di chi, come me, non vive più in terra natia.


  • ambrogio

    grandissimo franco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi