Cronaca

Estorsione aggravata, 5 arresti nel clan Diomede


Di:

Bari. Nelle prime ore di stamane, a Bari, la Polizia di Stato ha eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal G.I.P. del Tribunale di Bari, su richiesta della locale Direzione Distrettuale Antimafia, nei confronti di 5 persone, tutte con precedenti di polizia, anche di tipo associativo, appartenenti al gruppo criminale “Diomede”, operante nel quartiere Carrassi, ritenute responsabili, a vario titolo, di estorsione aggravata anche dalle condizioni previste dall’art.7 L.203/91, nonché della violazione della sorveglianza speciale di p.s. con obbligo di soggiorno. L’operazione, condotta da personale della Squadra Mobile coadiuvato da equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine, dell’U.P.G.S.P., del Gabinetto Interregionale di Polizia Scientifica e da unità cinofile ed aeree, giunge al termine di un’attività investigativa, avviata il decorso ottobre, anche a seguito di specifiche segnalazioni dell’Associazione Antiracket di Bari, su attività estorsive perpetrate nei confronti di numerosi commercianti del quartiere Carrassi.

Le indagini, coordinate dalla locale Direzione Distrettuale Antimafia, supportate da attività tecniche e riscontrate dalle dichiarazioni di un collaboratore di giustizia, hanno consentito di accertare la realizzazione, in modo pianificato e sistematico, da parte di esponenti del clan “Diomede”, di attività estorsive poste in essere nei confronti dei commercianti, costretti a versare mensilmente somme di denaro, ad acquistare prodotti o, in alcuni casi, a cedere gratuitamente prodotti alimentari o di altro genere.

Redazione Stato Quotidiano.it

Estorsione aggravata, 5 arresti nel clan Diomede ultima modifica: 2016-02-18T13:15:24+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi