CapitanataSan Severo
"Un momento di riflessione per l'intera comunità"

San Severo, omicidio Carafa: lutto cittadino

Il Sindaco proclama il lutto cittadino per il giorno venerdì 19 febbraio in concomitanza dei funerali del sig. Antonio Carafa


Di:

San Severo. Il Sindaco Francesco Miglio ha proclamato il lutto cittadino per la giornata di venerdì 19 febbraio in concomitanza dei funerali del sig. Antonio Carafa venuto a mancare, a seguito di atto criminoso. La città darà l’ultimo saluto al pensionato 80enne alle 15.30 nella Chiesa della Divina Provvidenza. “Il lutto cittadino – spiega il Sindaco Francesco Miglio – vuole essere un momento di riflessione per l’intera comunità. Con questo gesto abbiamo voluto testimoniare alla famiglia la nostra vicinanza e la solidarietà della Città di San Severo oltre che la volontà di emarginare quella sparuta minoranza delinquenziale che turba la nostra città”. L’ordinanza sospende tutte le manifestazioni pubbliche in programma per la giornata di venerdì 19 febbraio. Saranno per l’occasione esposte le bandiere a mezz’asta nelle sedi comunali. Alle scuole, che rimarranno aperte, il Sindaco ha chiesto di dedicare due ore di attività didattica formativa e di riflessione sullo spiacevole episodio che ha colpito la Città di San Severo per insegnare ai più giovani l’amore e il rispetto per le persone deboli e la coesione per sconfiggere la criminalità. Il primo cittadino ha invitato i concittadini, i titolari di attività commerciali, le organizzazioni politiche, sociali e produttive e le Associazioni Sportive, ad esprimere la loro partecipazione al lutto cittadino mediante la sospensione delle attività, in segno di raccoglimento e rispetto durante i funerali.
Redazione Stato Quotidiano.it

San Severo, omicidio Carafa: lutto cittadino ultima modifica: 2016-02-18T22:54:59+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi