Manfredonia
Nota stampa

ASE: “Il Ciclo Integrato dei rifiuti: criticità, prospettive e sostenibilità ambientale e sociale”

Lunedì 21 marzo “A.S.E. SpA” e Comune di Manfredonia incontrano gli alunni dell’ITE “Toniolo” impegnati nel progetto “Cittadinanza e Costituzione - AZIONE RIFIUTI: raccolta differenziata a scuola”

Di:

Manfredonia. “Cittadinanza e Costituzione – AZIONE RIFIUTI: raccolta differenziata a scuola”. I risultati di questo importante e lodevole progetto, che vede coinvolti circa 450 studenti delle classi del triennio dell’ ITE “Toniolo” di Manfredonia, saranno presentanti lunedì 21 marzo a partire dalle ore 9.00 nell’Auditorium dello stesso istituto in collaborazione con “A.S.E.Spa” e Comune di Manfredonia.

Contestualmente ci sarà un incontro dibattito informativo – dall’emblematico titolo “Il Ciclo Inte-grato dei rifiuti: criticità, prospettive e sostenibilità ambientale e sociale” -, che verterà sul servizio di raccolta differenziata in fase di partenza a Manfredonia, al quale prenderanno parte Pellegrino Iannelli (Dirigente Scolastico del “Toniolo”), Angelo Riccardi (sindaco di Manfredonia), Francesco De Feudis (Amministratore Unico di “A.S.E. SpA”) e Giuseppe Velluzzi (Direttore Generale di “A.S.E. SpA”). Un altro passo in avanti per una città consapevole e con maggior senso civico, ini-ziando dalla formazione, educazione ed informazione di coloro i quali saranno la classe dirigente ed i cittadini del futuro.

Nello specifico il progetto “Cittadinanza e Costituzione – “AZIONE RIFIUTI: raccolta differenziata a scuola” è articolato in varie attività, che hanno coinvolto tutte le classi del triennio dell’istituto, tra le quali un Forum per la presentazione e la discussione del problema dei rifiuti nella scuola e la costituzione di team di lavoro che si occupa della redazione di un nuovo Regolamento della raccolta differenziata, della sua attuazione, del monitoraggio e dell’ideazione di incentivi per gli alunni più rispettosi delle regole della raccolta differenziata. Oltre a ciò, sono state svolte attività di comunicazione e di documentazione su aspetti tecnico-scientifici, economici e storici sul tema dei rifiuti, visite guidate a isole ecologiche e impianti di raccolta e trattamento, incontri di approfondimento con esperti e laboratori di riciclaggio creativo. Il progetto di “Cittadinanza e Costituzione” si è strutturato su due livelli: un percorso partecipativo finalizzato alla condivisione, costruzione, formalizzazione di un vademecum sulla corretta gestione dei rifiuti nell’ambito degli edifici scolastici ed un coinvolgimento dei ragazzi con formazione sul tema “rifiuti” e sulla comunicazione ambientale che avrà come prosecuzione la realizzazione di una campagna di sensibilizzazione, con il tutoraggio di esperti di comunicazione ambientale, destinata alla cittadinanza nel suo complesso.

Tra gli obiettivi specifici raggiunti vi sono stati quelli dell’acquisizione di una mentalità ecologica, educazione allo sviluppo sostenibile, discussione sulla questione rifiuti, creazione di ampi spazi di riflessione e confronto sul tema, coinvolgimento degli opinion maker cittadini, la diffusione tra gli studenti un livello maggiore di informazione e consapevolezza sulla questione dei rifiuti e tutte le sue interconnessioni, il mutamento della percezione della questione rifiuti da problema a opportunità, la presa di coscienza delle responsabilità individuali e collettive nella gestione dei rifiuti, la modifica di atteggiamenti e comportamenti “usa e getta” non sostenibili, lo sviluppo di capacità di azione responsabile, l’innesco di azioni virtuose.
Azioni di cui “Ase” ed Amministrazione comunale prendono atto con piacere e soddisfazione, in quanto sposano e potenziano l’operato messo sinergicamente in campo negli ultimi mesi per il mi-glioramento del decoro urbano e l’affermazione di un più spiccato senso civico di Manfredonia che, oltre al potenziamento degli interventi di pulizia ed igiene, culmina con l’atteso avvio della raccolta differenziata porta a porta.

Ufficio Comunicazione – “A.S.E. Spa”



Vota questo articolo:
1

Commenti


  • Dany

    Certe cose vanno preparate bene, fatta a scaglioni e fasce d’età, e per differenti abitazioni…
    Ci sarà del caos, al posto di.semplificare le cose, sempre a complicarne, p cert personagg.
    Poi certi rifiuti organici, soprattutto con il caldo, vanno ritirati tutti i giorni!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This