FoggiaManfredonia
"L’intensità delle piogge in corso stanno causando gravi danni alle sedi stradali di alcune importanti arterie, allagamenti, frane, smottamenti, caduta di alberi e ingombro di detriti"

Miglio: Stato d’emergenza per calamità naturali causate da abbondanti piogge

"Il provvedimento emesso dal Presidente Miglio è stato trasmesso anche al Dipartimento della Portezione Civile"

Di:

Foggia. ”Il Presidente della Provincia di Foggia, con atto deliberativo n.59 del 18 marzo 2016, a causa delle forti ed abbondanti precipitazioni atmosferiche che hanno colpito la Capitanata, in questi giorni, ha richiesto alla Regione Puglia il riconoscimento dello stato di emergenza per il comprensorio territoriale dell’Ente al fine di fronteggiare con mezzi e poteri straordinari la situazione di grave crisi determinata dalle abbondanti precipitazioni. L’intensità delle piogge in corso stanno causando gravi danni alle sedi stradali di alcune importanti arterie, allagamenti, frane, smottamenti, caduta di alberi e ingombro di detriti, con grave pregiudizio e pericolo per la circolazione veicolare e la pubblica incolumità. Il provvedimento emesso dal Presidente Miglio è stato trasmesso anche al Dipartimento della Portezione Civile ed al Presidente del Consiglio dei Ministri per la declaratoria dello stato di emergenza nel territorio della Provincia di Foggia e per il riconoscimento dei finanziamenti straordinari per far fronte alle prime necessità”.

Redazione Stato Quotidiano.it

Miglio: Stato d’emergenza per calamità naturali causate da abbondanti piogge ultima modifica: 2016-03-18T18:00:47+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi