Manfredonia
All’iniziativa, voluta dal Comune di Manfredonia ha collaborato l’Agenzia del Turismo e l’ASE

Manfredonia, iniziativa per pulizia spiaggia Castello (foto B.Monaco)

Di:

Manfredonia, 18 aprile 2017. La splendida giornata e il coinvolgimento delle numerose Associazioni di volontariato presenti a Manfredonia, hanno trasformato la Spiaggia Castello in un vero e proprio salotto, addirittura, un palcoscenico, che ha visto la, partecipazione di numerose associazioni di Manfredonia, dei cantanti Gianni Ricciardella, Patrizio Di Gennaro e le Almee del Nilo, esibirsi in canti e balli. All’iniziativa, voluta dal Comune di Manfredonia ha collaborato l’Agenzia del Turismo e l’ASE. Dalle ore 8:30 fino alle ore 12:00 la manifestazione spiagge pulite ha coinvolto tante persone che hanno contribuito a rendere pulita la nostra spiaggia, un luogo dove ogni estate si danno appuntamento migliaia di cittadini per godersi il nostro meraviglioso mare.

Ogni associazione ha aderito entusiasta all’ iniziativa e in particolare bambini dell’Agesci 2, Manfredonia, che hanno setacciato l’intera spiaggia per raccogliere i rifiuti portati dal mare. A rendere più interessante l’iniziativa la presenza prima di Salvatore Zingariello, Pasquale Rinaldi e Matteo Ognissanti e poi dell’avv.ta Innocenza Starace, assessore all’Ambiente e della dott.ssa Dorella Zammarano, assessore alle attività produttive e alla risorse umane, oltre che al consigliere comunale dott. Alfredo De Luca.

Tra le Associazioni che hanno partecipato al progetto “Spaggia Pulita” annoveriamo: “Progetti Futuri”, “Arcobaleno Noi Voi Insieme”, “UISP Com. territoriale Gargano”, ManfredoniaNew”,”L’Isola che non c’è”, “Arte in Arco” ASD GaRgano 2000”, ASD Runnning & Friend”, ASD Delfino”, “ASVS Sant’Orsola”, “AGESCI Manfredonia 2”, “Team Frizzi e Lazzi”, “AVI”, “Civilis Europa Onlus”, ASD ManfredoniaCorre”. Ad allietare l’evento anche alcune ragazze che hanno ballato la danza del ventre (vedesi foto di copertina).

Prossimo appuntamento il 28 maggio alla Riviera Acqua di Cristo.

fotogallery



Vota questo articolo:
17

Commenti


  • ciro

    dovrebbero dare un premio a ste ragazze per impegno e abnegazione


  • asd


  • L'anticristo si è fermato a Manfredonia

    C’era bisogno del corpo di mostrare curve ombelichi di orientali memorie e danze esotiche per incentivare la partecipazione dei cittadini?


  • mikel

    All’anffas di Manfredonia chiedo il perché non ha partecipato. Secondo il mio modesto parere si dovrebbero inserire meglio nel contesto sociale.


  • GSEPP

    QUANTO O FATO IL SOLTATO DI LEVO A MI AFACEVO LA DOCIA TUTI I MIEI KAMERATI FUGIVANO IO NON CAPISCIEVO POI UN DOTORE ME LO HA SPIECATO DICENTO CHE IO ERO MOLTO FOTUNATO E CHE LA VITA
    MI AVREVE DATO MILINI DI FEMINE POI IO CAPISSI CHE COSA DICA IL
    MEDICO L’HANNO PROSIMO VENCO IO A FARE PUBLICITA COSI VENCONO TUTE LE DONNE DI MANBREDONIA APULIRE PASTA CHE VEDINO A ME CON IL COSTUMO


  • Perseo

    Un bello spettacolo ma la realtà è ben diversa.Quei rifiuti spiaggiati provengono dai fondali marini che con la forza delle maree le porta sulle spiagge.Apprezzo il lavoro svolto da alcune associazioni di volontariato ma è ancora un piccola goccia nell’oceano. Basta pensare che il 75% giace nei fondali,ma solo il 25% galleggia. Dobbiamo fare molto di più,ma molto di più se non vogliamo cadere in un punto di non ritorno. Tanto di cappello all’assessora all’ambiente per questa iniziativa . Ma deve mantenere i suoi impegni e doveri verso l’ambiente e la popolazione nella bonifica dei territori dell’ex enichem e garantire la perfetta funzionalità dei nostri depuratori, a mio avviso sono i problemi che necessitano la priorità. AUGURI ALL’ASSESSORA


  • Thomas Edward Lawrence

    Io avrei messo le mogli dei politici/ammistratori sipontini al posto di quelle ragazzine ad esibirsi sulla spiaggia!!


  • ER MONNEZZA

    SICCOME LA CITTA’ FA SCHIFO ORRIBILMENTE SCHIFO PER LA SPORCIZIA SAPETE CHE COSA VI DICO? CHIAMATE 30 MILA BRASILIANE ANCHE I TRANS VANNO BENE E CHIAMATE TUTTE LE DANZATRICE DEL VENTRE DELL’ORIENTE E DEL NORD’AFRICA DA DESTINARE NELLE VIE DI MANFREDONIA PURCHE’ FACCIATE IL MIRACOLO DI PULIRE LE STRADE!


  • Lettore indignato

    Ho inviato il link dell’articolo al segretario particolare di Sua Santità Francesco.


  • Cittadino elettore e contribuente.

    Ben vengano le donzelle danzatrici del ventre ma sono altresì gradite bollette Tari meno gravose.


  • Il lungomare degli orrori sipontini (paludi cannetti e centinaia di tonnelate di alche putrefatte)

    Salve! Che bellissima iniziativa! Domenica prossima vi aspetto nel regno delle paludi e canneti in pieno centro!! Da sotto il canale del ponte vicino al Cesarano sino alla sezione velica ci sono almeno duemila dico 2.000 tonnellate di alghe putrefatte. Grazie


  • Rita

    Dobbiamo depositare i bidoncini della differenziata in tanga merlato e in due pezzi senza pareo per poter sperare in un riconoscimento del nostro impegno?


  • Sorridi sei a Manfredonia: la città dei balocchi

    Non so se ridere o piangere.


  • Flop

    Mi sembra piu’ una socia all’aperto che un ‘inziativa sociale,davvero ridicola questa iniziativa.Pulire una spiaggia quasi del tutto privata, sporca solo di erbe marine visto che era stata pulita giorni prima dai ragazzi della scuola.
    Le danzatrici del ventre cosa rappresentavano in questo contesto??
    La spiaggia di Siponto come mai non e’ stato interessata??
    Comunque e’ stato un vero flop , i cittadini non hanno partecipato ,cerchiamo di fare iniziative sociali piu’ serie.


  • Manfrudunien

    Occupatevi della bonifica veleni terribili area ex anic e della fogna del golfo che si chiama Candelaro.


  • Mambrdonj

    L’associazione AVS è sempre presente e ben disposta per queste iniziative di volontariato. Gliene va dato merito e dovrebbe ricevere anche maggiori aiuti visti i progetti e le iniziative che propone. Bravi a tutti.


  • povera manfredonia

    Belle le danzatrici. Un effetto pubblicitario unico, chi ha pensato di unire la pulizia della spiaggia alle danzatrici è un vero genio, mandatelo nella citycom valley, magari gli riesce di insegnare, ai babuini a cantare… Povera manfredonia…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This