Manfredonia

Programma comunitario da Vinci, disponibili 57 borse di mobilità

Di:

programma Leo Da Vinci (st)

Manfredonia – IL Consorzio Meridia, in collaborazione con numerosissimi altri Enti, promuove il secondo bando S.W.A.N. (Social Work Across Nations) nell’ambito del programma comunitario Leonardo da Vinci, nato a sostegno della formazione professionale nel 1995 proprio come programma strutturale della Commissione Europea. Un progetto volto a promuovere, oltre che finanziare, la mobilità e la cooperazione tra i vari soggetti che prendono parte attiva nella formazione professionale (scuole, università, istituti di formazione, camere di commercio ed imprese).

Sono attualmente disponibili 57 borse di mobilità, della durata di 15 settimane, per avere la possibilità di svolgere all’estero tirocini professionali nell’ambito delle professioni legate al settore sociale. Tali profili possono essere, ad esempio, i seguenti: educatore/operatore giovanile, educatore in comunità di disabili, educatore per l’infanzia, educatore nell’ambito sportivo, assistente/animatore in ambito geriatrico, operatore in comunità terapeutiche per tossicodipendenti, responsabile sociale in cooperative di inserimento lavorativo, operatore informagiovani, consulente per l’orientamento formativo e professionale, operatore interculturale in ambito bibliotecario, mediatore interculturale.
Le sedi dove svolgere i tirocini verranno individuate soltanto successivamente alla selezione dei candidati, candidati ai quali verrà chiesto in sede di colloquio di esprimere le proprie preferenze sul tipo di tirocinio e sulle mansioni da svolgere. L’eventuale stage verrà in ogni caso preceduto da un corso di lingua, della durata di 2 o 3 settimane, che si svolgerà nel Paese di destinazione.

I criteri di selezione per partecipare al progetto sono:
– essere maggiorenni (saranno privilegiati coloro i quali hanno età inferiore ai 26 anni);
– essere regolarmente residenti in Lombardia o in Puglia;
– possedere una discreta conoscenza della lingua inglese o della lingua del Paese di destinazione;
– essere alla prima esperienza di mobilità attraverso il programma “Leonardo da Vinci”;
– non essere studenti alla data di partenza dello stage (settembre 2012/gennaio 2013).

Le 57 borse di studio succitate verranno suddivise in diversi flussi nei seguenti Paesi: Francia; Besançon (3 posti) – partenza nel settembre 2012; Niort (4 posti) – partenza nel gennaio 2013.
Germania;
Wuppertal (3 posti) – partenza nel settembre 2012;
Berlino (4 posti) – partenza nel gennaio 2013.
Irlanda
Dublino (2 posti) – partenza nel gennaio 2013.
Polonia
Cracovia (7 posti) – partenza per 4 posti nel settembre 2012 e per ulteriori 3 posti nel gennaio 2013.
Regno Unito
Torquay (10 posti) – partenza nel settembre 2012;
Llangollen, nel Galles (6 posti) – partenza nel gennaio 2013.
Spagna
Siviglia (15 posti) – partenza per 5 posti a settembre 2012 e per ulteriori 10 posti a gennaio 2013;
La Rioja (3 posti) – partenza nel settembre 2012.

Il termine ultimo è quello delle ore 12.00 del giorno 4 luglio 2012. Quanti sono interessati devono inviare il modulo di candidatura Leonardo (scaricabile dal sito www.cooptempolibero.it ed inviabile esclusivamente on line) ed allegare allo stesso il curriculum vitae europeo (formato Europass). Quest’ultimo deve contenere la dicitura “Autorizzo al trattamento dei dati personali ai sensi della legge 196/03”. Essere firmato per mezzo di una firma digitale o, in alternativa, essere stampato e firmato manualmente e, in seguito, scannerizzato ed inviato on line insieme al modulo di candidatura.
Entro il 6 luglio 2012 verrà pubblicato sul sito della cooperativa “Tempo libero” la graduatoria dove i candidati saranno contrassegnati dai codici di candidatura (assegnati al momento della finalizzazione della candidatura) e non dal proprio nome e cognome. I candidati dovranno poi confermare la propria presenza al colloquio entro e non oltre il 10 luglio 2012.

Ulteriori informazioni sul sito http://www.cooptempolibero.it


Redazione Stato



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi