Cronaca

Cibinel: aggressioni a medici, Procacci ancora in cura

Di:

Roma, 18 giu. (Adnkronos Salute) – “C’è un aumento significativo delle aggressioni e delle violenze ai danni dei medici che lavorano nei pronto soccorso. Recentemente anche il nostro vice presidente Vito Procacci, direttore del Pronto soccorso dell’ospedale di Foggia, ha subito un’aggressione e ancora si sta curando”. Ad affermarlo all’Adnkronos Salute è Gian Alfonso Cibinel, presidente nazionale della Società italiana di medicina d’emergenza-urgenza (Simeu), oggi a Roma per la presentazione della Settimana nazionale del pronto soccorso (16-22 giugno).



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi