Scuola e GiovaniStato prima
Il 92% non ha copiato, "non è roba da prima prova"

Prima prova maturità: 9 su 10 preparati, non si copia

Di:

Roma – INIZIATI oggi gli esami di maturità per 500 mila studenti con la prova scritta di italiano.

Nessuna brutta sorpresa tra le tracce d’esame e nessuna polemica: nel complesso, le tracce scelte quest’anno sono piaciute agli studenti. E non è tutto. Secondo l’instant poll di Skuola.net, su circa 2500 maturandi appena usciti dalle aule, le tracce erano perfettamente prevedibili. Quasi il 50% degli intervistati ha affermato di aver trovato tracce che già si aspettava. Più dell’85% si è sentito preparato su almeno uno degli argomenti proposti.

La percentuale rimanente, invece, si è espressa in modo critico nei riguardi delle tracce scelte dal Ministero dell’Istruzione, esprimendo disprezzo per tutte le tracce. Netto miglioramento rispetto al precedente anno che ha visto il 50% degli studenti non apprezzare nessuna delle scelte proposte.

Il 92% degli intervistati afferma di aver svolto l’elaborato senza l’auto di fogliettini, smartphone o altri trucchi. “Copiare non è roba da prima prova” hanno affermato.

Più del 40% degli studenti intervistati ha sostenuto che la tensione nervosa ha condizionato l’andamento dell’esame, tra amnesie fulminanti ed errori di distrazione a causa dello stress. Tutto bene, invece, per 3 ragazzi su 5.

Redazione Stato



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi