Manfredonia
Lettera di un cittadino

“Mattanza di pini a Siponto. C’è stata un’ordinanza?” (POSTA DEI LETTORI)

"Sono d'accordo che il pino è un albero che crea problemi ma dietro tutto questo ci deve essere anche una sistemazione del manto stradale "

Di:

Manfredonia – “BUONGIORNO Statoquotidiano; volevo sapere se c’è stata un’ordinanza comunale che giustifichi questa mattanza di Pini che sta avvenendo in località Siponto. Sono d’accordo che il pino è un albero che crea problemi ma dietro tutto questo ci deve essere anche una sistemazione del manto stradale e una piantagione di nuovi alberi. Le foto sono state scattate stamani in Viale Ozita. E’ possibile scrivere un articolo, è possibile informare del sindaco e avere una risposta? Grazie”.

FOTOGALLERY

(Marco, Manfredonia, 18 giugno 2015 – ”La Posta dei lettori”)



Vota questo articolo:
7

Commenti


  • pietro

    sappiamo che il pino danneggia perché anziché del pino non si piantano altri tipi di alberi?


  • Giovanni

    Mi fanno una rabbia questi signori…ma se lo sanno anche i muri che gli alberi di pino non sono adatti a stare ai bordi delle strade in quanto hanno delle radici che tendono a crescere in superfice, ma questi di Siponto sono alberi molto vecchi e possiamo anche capire.Quello che non capisco è come mai in Viale Michelangelo che è stata rifatta tutta non molti anni fa abbiano piantato gli stessi alberi e se ci passate con la macchina oggi state attenti a non andare troppo ai lati, rischiereste non solo di rompere la macchina ma anche di farvi male a causa dei rialzi che le radici di questi alberi hanno creato. Inutile protestare, tanto quelli di adesso vi diranno che non è colpa loro ma dell’amministrazione che li fece piantare. La politica non ha mai responsabilità, la colpa è sempre di chi c’era prima. Mi raccomando, continuate a votarli come avete fatto.


  • Pina

    La colpa non è dei pini ma degli uomini. I pini vanno piantati profondamente e non in superficie. Questo il motivo per cui recano danni al manto. L’idea dei pini è spettacolare viste le belle sensazioni di frescume che ti regalano passeggiandoci sotto. Anche il finto pepe alla zona gozzini /algesiro é piantato da schifo, tutto storto!! Non diamo la colpa ai pini. Ciao da Pino


  • svolta

    I pini a Manfredonia rappresentano una triste storia che si è perpetrata nel passato in quanto chi decideva, forse, conosceva solo questo tipo di albero… fregandosene dei danni che avrebbe provocato….
    Viene il sospetto che forse si piantavno questo albero in quanto poi si dovevano fare appalti per il ripristino dei marciapopiedi, strade e stesso verde.
    Da quando il verde pubblico è gestito da qualche agronomo, i pini vengo piantumati in aree idonee e non più sui marciappiedi. Su questi ultimi si è rilevato essere presenti alberi che non fanno radici aeree….. finalmente.
    Ssi dice bene “mettere gente competente al posto giusto”, a meno che…..


  • giuseppe tomasone

    a prescindere dagli alberi che bisogna tutelarli ma quando creano pericolosita’ per un fabbricato o per le persone bisogna buttarlo giu,poi quando succede qualcosa di grave ,spariamo discorsi al contrario perche’ non e’ tagliato quell’albero???


  • Wu Ming 189°

    dei pini avvelenati davanti la scuola De Sactis, in Via San Giovanni Bosco, non ne parla più nessuno?


  • Manfredonia = gasdonia

    Polemiche giustificate per gli alberi abbattuti ma c’è qualcosa di mostruoso che incombe nel futuro di Manfredonia…ambiantalisti fatti e non paroleFatti! No alla megacentrale di Gpl a Manfredonia!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi