ManfredoniaStato news
Nota stampa

I sipontini Michele Del Nobile e Loredana Albonino campioni italiani 2016 di ballo

Di:

Rimini – Manfredonia. Eccellente risultato dei Maestri di ballo Michele Del Nobile e Loredana Albonino che a SportDance, il più grande Festival della Danza sportiva mondiale che ha visto 300 mila visitatori accalcati per ammirare gli oltre 30 mila atleti in gara nei campionati di Categoria e nelle numerosi competizioni internazionali, tra le novità il campionato Europeo Dance latino Americane, una delle gare più seguite ed emozionanti della danza sportiva mondiale, che la W.D.S.F. ha portato a Rimini.

L’eccezionale numero di discipline presenti ha reso inoltre necessario aggiungere una giornata di competizioni al già ricco programma.

Il primo titolo di campione italiano nell’anno 2003, nel 2007 secondo posto nazionale, nel 2008 terzo posto nazionale, mentre quest’anno 2016 primi classificati e CAMPIONI nelle Danze Latino Americane conseguendo cinque balli tutti in prima posizione della propria categoria (45/54). Alla nostra Coppia MICHELE DEL NOBILE E LOREDANA ALBONINO, con questo titolo, verrà data l’opportunità di iscriversi al Mondiale Open.

Per la Città di Manfredonia e l’intera Capitanata sarà un onore incontrare i Campioni Italiani 2016, che hanno regalato emozioni e un ricordo indelebile.

I maestri dirigono la A.S.D. Lady Lore Dance a Manfredonia in Viale dell’Artigianato n.15, affiliata alla Federazione Italiana Danza Sportiva del C.O.N.I. e all’ente nazionale di promozione sociale CIVILIS Confederazione Europea onlus di Manfredonia, presieduto dal Presidente Nazionale Civilis gen. Giuseppe Marasco.

Redazione Stato Quotidiano.it



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati