ManfredoniaVieste
Per emergenze in mare contattare il 1530

Surfista soccorso in mare dalla Capitaneria di Vieste

Il surfista, un uomo di nazionalità tedesca non presenta ferite o altro di rilevante oggetto di un eventuale soccorso medico

Di:

Vieste. Alle ore 17.00 di ieri, 17 luglio 2016, la sala operativa della Capitaneria – Guardia Costiera di Vieste ha ricevuto la segnalazione telefonica relativa ad un surfista in difficoltà a causa della rottura della vela dovuta presumibilmente alle avverse condimeteo in località Torre di Porticello zona litorale nord agro del comune di Vieste. E’ stata da qui disposta l’uscita della dipendente Motovedetta CP 880 che si è recata sul luogo della segnalazione telefonica. Alle ore 17.17 nonostante le condizioni proibitive del mare “mare N N W Forza 7 e vento da N N W F 6” in sinergia con la sala operativa che coordina le operazioni di ricerca, si è riusciti ad individuare e a prendere a bordo il surfista in balia delle onde a soli trenta metri dalla scogliera.

Il surfista, un uomo di nazionalità tedesca non presenta ferite o altro di rilevante oggetto di un eventuale soccorso medico. La Motovedetta, alle 17.35 è giunta nel porto di Vieste dove ha effettuato lo sbarco del surfista. Per emergenze in mare contattare il 1530.



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati