FoggiaGarganoManfredonia
Fonte: 3bmeteo.com

Meteo. Prima il gran caldo poi temporali e calo delle temperature

Intorno al 25 Luglio tutti i principali modelli matematici sono abbastanza concordi nel vedere una generale flessione del campo anticiclonico sul Mediterraneo


Di:

Roma. Fino al 24-25 Luglio l’anticiclone continuerà ad essere il protagonista dell’Estate sul Mediterraneo centro-occidentale. La struttura di alta pressione avrà ancora una componente predominante nord-africana e quindi proseguirà il tempo ben soleggiato e caldo con valori anche superiori ai 35°C sulle zone interne, specie del Centro Sud. Il flusso atlantico continuerà a scorrere sull’Europa centro-settentrionale e lambirà di tanto in tanto le zone alpine, dove saranno possibili breve fenomeni temporaleschi a prevalente ciclo diurno; sarà più asciutta la Valpadana ma non si esclude qualche locale sconfinamento fin sulle zone di alta pianura.

A FINE MESE POSSIBILE BREAK TEMPORALESCO – Intorno al 25 Luglio tutti i principali modelli matematici sono abbastanza concordi nel vedere una generale flessione del campo anticiclonico sul Mediterraneo. L’Italia dovrebbe così essere raggiunta da correnti più fresche di estrazione nord-atlantica che porteranno un generale e sensibile calo termico ovunque e anche dei temporali. Le zone più esposte ai fenomeni saranno probabilmente la Alpi, il Nord Est e le regioni adriatiche, ma per tutti i dettagli seguite i prossimi aggiornamenti.

fonte 3bmeteo.com

Meteo. Prima il gran caldo poi temporali e calo delle temperature ultima modifica: 2017-07-18T11:16:31+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
2

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi