FoggiaSport
Il 3 agosto il Foggia conoscerà il proprio cammino nel campionato di B 2017/18

Serie B, presentazione calendari il 3 agosto

Rivisto anche il regolamento sul minutaggio che prevede maggiori introiti per le società che perdono giocatori a causa delle convocazioni nelle Nazionali

Di:

Foggia. Il 3 agosto il Foggia conoscerà il proprio cammino nel campionato di B 2017/18.

Questa e altre decisioni sono state infatti prese durante l’assemblea di Lega B, tenutasi oggi 17 luglio presso la sede di via Rossellini a Milano. Sarà, dunque, il Castello Svevo di Bari il meraviglioso scenario della presentazione dei calendari per la nuova stagione della serie cadetta, evento durante il quale i Satanelli e le altre ventuno partecipanti al torneo potranno conoscere finalmente quello che sarà il percorso lungo quarantadue tappe e che terminerà nella primavera 2018.

Tra gli altri argomenti di discussione, l’Assemblea di Lega ha anche deliberato relativamente alla ripartizione delle risorse economiche tra i club partecipanti, oltre che stabilire le modalità di organizzazione del nuovo torneo Primavera 2. Curiosità: è stata avanzata anche la richiesta, presso la F.I.G.C., di allargare le panchine fino a 12 giocatori in distinta.

Di seguito il testo integrale del comunicato stampa rilasciato dalla Lega B: “Assemblea di Lega B oggi a Milano nella sede di via Rosellini. Ufficializzata la presentazione del calendario 2017/18, che si terrà a Bari il prossimo 3 agosto nel prestigioso scenario del Castello Svevo. La scelta è stata presa in considerazione del valore della location, dell’adeguatezza degli spazi, della dotazione tecnologica ma anche in virtù dell’importanza di un territorio storicamente presente in Serie B con cinquanta stagioni all’attivo. Buona parte del confronto è stata spesa sui criteri di ripartizione delle risorse economiche dopo la modifica della legge 225, legge Melandri, che individua precisi ambiti di destinazione dei ricavi provenienti dalla mutualità. L’Assemblea, unanime, si è orientata su un sostanziale equilibrio fra parte fissa e variabile, con quest’ultima che ha visto un incremento percentuale dedicato ai settori giovanili e infrastrutturali. Rimane inalterata la distribuzione delle cosiddette ‘altre risorse’ a eccetto della Tim Cup. Rivisto anche il regolamento sul minutaggio che prevede maggiori introiti per le società che perdono giocatori a causa delle convocazioni nelle Nazionali. Approvate inoltre le modalità organizzative relative al campionato Primavera 2, da quest’anno in capo alla Lega B. Le decisioni saranno illustrate nel dettaglio nelle prossime settimane. Inoltrata la richiesta alla Figc per l’allargamento delle panchine fino a un massimo di 12 giocatori in elenco gara. La prossima Assemblea, elettiva, sarà convocata nei prossimi giorni ed è prevista per lunedì 31 luglio”.

(A cura di Salvatore Fratello, Foggia 18 luglio 2017)



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi