Manfredonia
Laboratorio teatrale gratuito per ragazzi da 12 a 30 anni, dal 22 al 27 agosto

Manfredonia, Comizi d’amore e di guerra

Di:

Dal 22 al 27 agosto 2016 torna a Manfredonia il progetto Ri-generazioneApocrifi con la sua invasione teatrale dell’estate cittadina.

Si chiama “Comizi d’amore e di guerra” perché la vita ci racconta che per amore si lotta. E’ un laboratorio di teatro intensivo per ragazzi, un workshop di libertà, un corso di sopravvivenza all’indifferenza di chi scambia l’amore per il quieto vivere.
Quest’anno il laboratorio, organizzato da Bottega degli Apocrifi, è sostenuto dal Comune di Manfredonia ed è inserito nel Programma regionale per la valorizzazione dei beni culturali e ambientali, affidato da Regione Puglia al Consorzio Teatro Pubblico Pugliese (FSC 2007-2013 – APQ Rafforzato “Beni e attività culturali”)

Si comincia di lunedì e si arriva al sabato
Si comincia in teatro e si arriva in strada
Si comincia dalla periferia e si arriva nel cuore della Città
Si comincia dai 12 anni e si arriva fino ai 30 portati bene (potreste averne anche 40 purché noi non ce ne accorgiamo)
Si comincia dal corpo e si arriva ai pensieri
Si comincia dalle parole e si arriva alle azioni, che siano collettive, che siano insieme
Si comincia gratis e si arriva ad investirci l’anima
Si comincia da “Lettera a una professa” – il libro scritto dai ragazzi della Scuola di Barbiana di Don Lorenzo Milani – e si arriva dove ci porta il laboratorio…

I giorni degli appuntamenti sono 22, 24, 26 e 27 agosto. I primi due saranno al Teatro Comunale “Lucio Dalla” in via della Croce, mentre nei giorni successivi il gruppo lavorerà all’aperto, nella villa comunale, fino ad arrivare ad un comizio teatrale pubblico il pomeriggio di sabato 27 agosto.

Il laboratorio sarà tenuto dai pionieri del progetto Ri-Generazione Apocrifi – Gaetano Caputo, Gianfilippo Di Bari, Matteo Miucci – assieme al regista e formatore Cosimo Severo e al musicista Fabio Trimigno della compagnia Bottega degli Apocrifi.

Per iscriversi è sufficiente compilare la scheda d’iscrizione, disponibile sul sito www.bottegadegliapocrifi.it, oppure sulle pagine facebook di Bottega degli Apocrifi e del progetto Ri-generazione Apocrifi. La scheda compilata (assieme alla fotocopia di un documento di identità del partecipante) può essere inviata all’indirizzo stefania.apocrifi@gmail.com, oppure consegnate in teatro la mattina del 22 agosto, o prima dell’inizio del laboratorio.

Si comincia il 22 agosto alle ore 17 in teatro con abbigliamento comodo e scarpe da tennis.

Per informazioni:
tel. 335.244843
www.bottegadegliapocrifi.it
https://www.facebook.com/bottegadegliapocrifi/?fref=ts
stefania.apocrifi@gmail.com



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati