Manfredonia

Connettività internet mediante banda larga a Manfredonia: avviso per manifestazione d’interesse


Di:

AVVISO PER LA MANIFESTAZIONE D’INTERESSE ALL’AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE IN USO PROMISCUO DI CAVIDOTTI COMUNALI PER LA FORNITURA E POSA IN OPERA DI RETI TLC, FIBRA OTTICA E PER LO SVILUPPO DELLE COMUNICAZIONI INFORMATICHE E DI CONNETTIVITA’ INTERNET MEDIANTE BANDA LARGA/ULTRA LARGA NEL TERRITORIO DEL COMUNE DI MANFREDONIA

Manfredonia. COME emerge da un recente avviso, ”l’Amministrazione comunale di Manfredonia, in esecuzione della Deliberazione di Giunta Comunale n. 126 del 31.07.2017 avente per oggetto “Realizzazione ed ampliamento di reti ed impianti di telecomunicazioni a servizio dei nuovi comparti edificatori sul territorio comunale per estendere l’accesso a banda larga e ultra-larga – Atto di indirizzo”, intende acquisire manifestazioni di interesse relativamente all’affidamento del servizio di connettività relativa all’accesso ad internet ai fabbricati comunali delle nuove zone di espansione e per erogazione di servizi al cittadino.

Si intendono quindi individuare, mediante apposita indagine di mercato, operatori economici ai quali affidare in concessione in uso promiscuo i cavidotti comunali utilizzati per i vari servizi
pubblici, interrati e non, che l’operatore scelto riterrà utili per l’installazione di apparati funzionali allo sviluppo del progetto finalizzato alla fornitura di banda larga/ultra larga, fibra ottica o rame e di servizi accessori di connettività internet.

Si invitano pertanto i soggetti interessati, in possesso dei requisiti di seguito indicati, a presentare la domanda di candidatura secondo quanto stabilito nel presente avviso, proponendo soluzioni
tecnico-operative, gestionali ed economico commerciali per il disegno e l’implementazione del progetto. Il Comune svolgerà anche attivita di comunicazione e promozione del progetto mediante
l’impiego delle strutture e degli strumenti di cui già ordinariamente dispone.

Si avverte che il presente avviso non costituisce impegno per il Comune a stabilire il rapporto di collaborazione e/o affidamento, riservandosi lo stesso di verificare, in esito alle manifestazioni
d’interesse pervenute, le caratteristiche di affidabilità dei Proponenti e di convenienza dei progetti proposti dagli stessi.

Il presente avviso è da intendersi finalizzato esclusivamente alla ricezione di manifestazioni di interesse per favorire la partecipazione e consultazione del maggior numero di fornitori potenzialmente interessati a partecipare ad una successiva procedura di affidamento nelle forme di legge e non è in alcun modo vincolante per I’Amministrazione.

ENTE PROPONENTE:
Comune di Manfredonia
Piazza del Popolo, 8 – 71043 Manfredonia (FG)
Pec: protocollo@comunemanfredonia.legalmail.it
Area Tecnica — Responsabile Ing. Simone LORUSSI

OGGETTO
L’affidamento consiste nella concessione in uso promiscuo dei cavidotti dei vari servizi comunali per la fornitura e posa in opera di fibra ottica o rame di banda ultra larga e di servizi accessori di connettività internet e relative attività tecniche accessorie, da assicurare a quanti vivono ed operano nelle zone di espansione del comune di Manfredonia, senza alcun onere a carico del
Comune, attraverso l’esercizio di autonoma attività commerciale privata. La fornitura dovrà avvenire sfruttando. in parte e ove possibile, la rete esistente di sottoservizi comunali realizzata
nell’ambito delle nuove zone di espansione residenziale. Viene inoltre richiesto di liberare da ogni responsabilità e/o eventuale richiesta di danni il Comune di Manfredonia, quale proprietario delle canalizzazioni in cui viene autorizzata la posa della fibra ottica e/o in tutte le situazioni che possono comportare interruzioni del servizio o danneggiamenti ai cavi.

Le parti interessate aderenti alla presente manifestazione di interesse devono impegnarsi a: a) proposte di promozione dell’iniziativa alla popolazione, anche in incontri pubblici presso
le sale comunali e le scuole;

b) impegno ad installare apparecchi a basso impatto ambientale, sia in termini architettonici- paesaggistici, sia in termini di potenza delle emissioni;
c) disponibilità ad accettare l’installazione, sia sulle condotte comunali esistenti sia su quelle da costruire, anche altri concessionari per pari servizi, senza pretendere
l’esclusività;
d) disponibilità a proporre un contributo annuo per l’uso delle condotte pubbliche;
e) tutti i costi di realizzazione della rete, nessuno escluso, compresa la realizzazione di nuove condotte interrate per raccordo a quelle esistenti, siano a carico della ditta e
saranno di proprietà comunale;
f) erogazione del servizio entro 6 mesi dalla data di autorizzazione.

Il Comune concederà l’uso dei propri siti e cavidotti per l’installazione delle reti in fibra ottica o rame necessarie al funzionamento iniziale dell’infrastruttura di rete nei limiti tecnici della loro funzionalità ed utilizzazione agli operatori che presenteranno proposte sulla base di un piano di sviluppo dell’infrastruttura di rete, al fine di ampliare l’area di copertura del territorio comunale anche nelle previsioni del piano urbanistico generale. Non sarà consentita la sub-concessione.

REQUISITI MINIMI DI PARTECIPAZIONE
Possono presentare domanda tutti i soggetti in possesso dei seguenti requisiti a) requisiti di ordine generale di cui all’art. 80 del D. Lgs. 50/2016, e assenza di cause ostative
alla stipulazione del contratto, anche ai sensi della vigente legislazione antimafia ; b) la società deve essere un operatore di telecomunicazioni iscritto nell’elenco delle autorizzazioni generali di cui al decreto legislativo 1 agosto 2003 n. 259 per il servizio di installazione e fornitura di reti pubbliche di comunicazione elettronica e per l’espletamento del servizio telefonico accessibile al pubblico, avendo compiuto ogni adempimento amministrativo per la rivendita di banda larga via cavo e disponibilità a rivendere banda; c) adempimento degli obblighi imposti dalla normativa in materia di sicurezza sul lavoro; d) regolarità contributiva con tutti i versamenti previdenziali ed assicurativi previsti della vigente normativa nei confronti di INPS ed INAIL. e) Impegno alla presentazione di un progetto di utilizzo dei cavidotti con percorsi, cablaggi ed allacci che dovrà essere successivamente autorizzato dall’Amministrazione Comunale.

MODALITA’ E TERMINI DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE
Le società interessate dovranno far pervenire al protocollo del Comune di Manfredonia, con sede in piazza del Popolo 8, 71043 – Manfredonia (FG), entro le ore 12.00 del giorno 16/Settembre/2017, a pena d’escIusione, tramite Posta Elettronica Certificata all’indirizzo istituzionale protocollo@comunemanfredonia.legalmail.it la propria manifestazione di interesse contenente l’autocertificazione del possesso dei requisiti richiesti e degli impegni da assumere.

L’oggetto della PEC dovrà riportare la dicitura “MANIFESTAZIONE DI INTERESSE A PARTECIPARE ALLA PROCEDURA NEGOZIATA PER LA RICERCA DI OPE RATORI FINALIZZATA ALL’AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE IN USO PROMISCUO DEI CAVIDOTII COMUNALI DELLE NUOVE ZONE DI ESPANSIONE RESIDENZIALE NEL TERRITORIO COMU NALE DEL COMUNE DI MANFREDONIA”

Resta inteso che il recapito dell’istanza rimane ad esclusivo rischio del Proponente e, ove per qualsiasi motivo la stessa non venisse fatta pervenite in tempo utile, il Comune non assume responsabilità alcuna.

L’Amministrazione si riserva Ja facoltà di procedere all’affidamento diretto in presenza di una sola manifestazione di interesse.

Il presente avviso viene pubblicato all’Albo Pretorio e sul sito web dell’Ente fino al 15/Settembre /2017.

RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO
Ai sensi degli artt. 4 e 6 della L. 241/90, il Responsabile del Procedimento è l’Ing. Simone LORUSSI Dirigente del 5° Settore – Lavori Pubblici.

allegato
AVVISO PUBBLICO CAVIDOTTI

Connettività internet mediante banda larga a Manfredonia: avviso per manifestazione d’interesse ultima modifica: 2017-08-18T11:52:10+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
1

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi