CronacaLucera
I Carabinieri sono intervenuti presso l’abitazione del giovane su richiesta della coppia di coniugi

Maltratta genitori e aggredisce CC: 1 arresto a Casalvecchio

All’esito delle verifiche, e stante la gravità dei comportamenti, per l'uomo si sono dunque spalancate le porte della Casa Circondariale di Foggia, dove è stato condotto su disposizione della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Foggia

Di:

Foggia. I Carabinieri della Stazione di Casalnuovo Monterotaro hanno tratto in arresto, nella flagranza del reato di maltrattamenti contro familiari e resistenza a P.U., C.G., 26enne del posto, incensurato. I fatti si sono verificati nella mattinata di ieri all’interno di un’abitazione e solo il tempestivo intervento dei militari dell’Arma ha scongiurato che la vicenda potesse degenerare in qualcosa di ben più grave.

I Carabinieri sono intervenuti presso l’abitazione del giovane su richiesta della coppia di coniugi, che già qualche giorno addietro avevano denunciato a quel Comando dell’Arma il comportamento aggressivo del proprio figlio nei loro confronti. Il figlio, infatti, al termine dell’ennesima discussione, aveva aggredito e malmenato i genitori con calci e pugni.

All’arrivo dei militari il Costantino ha tentato di darsi alla fuga a piedi ma, subito raggiunto, si è scagliato contro i Carabinieri con calci e pugni. Bloccato e immobilizzato l’esagitato, in una cornice di assoluta sicurezza, i militari hanno condotto il giovane presso la Caserma di Casalnuovo Monterotaro per gli accertamenti di rito, non prima però di aver garantito un’assistenza ai due malcapitati. Il padre e la madre, visitati da personale del 118, sono stati riscontrati affetti da contusioni multiple al capo, escoriazioni alla fronte e alla regione parietale con ferita lacero contusa nonché un’ecchimosi all’occhio, e giudicati guaribili in otto giorni, mentre due militari sono stati riscontrati affetti da trauma contusivo della regione cervicale, contusioni ed escoriazioni all’avambraccio ed al ginocchio, e giudicati guaribili in cinque giorni.

All’esito delle verifiche, e stante la gravità dei comportamenti, per l’uomo si sono dunque spalancate le porte della Casa Circondariale di Foggia, dove è stato condotto su disposizione della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Foggia.

redazione stato quotidiano.it

Maltratta genitori e aggredisce CC: 1 arresto a Casalvecchio ultima modifica: 2017-08-18T15:31:03+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi