Regione-Territorio

Termoli, Di Pietro candida figlio. Intero circolo abbandona Idv

Di:

Il leader IdV, Antonio Di Pietro

Termoli – All’indomani della presentazione delle liste da parte dei partiti e del congresso dei dipietristi a Vasto (Chieti), gli appartenenti al circolo dell’Idv di Termoli hanno deciso di lasciare in blocco il partito contestando la decisione del leader Antonio Di Pietro di candidare il figlio Cristiano Di Pietro. L’annuncio e’ stato diffuso oggi.

“I componenti del Circolo dell’Italia dei Valori di Termoli, conosciute le liste per l’elezione del Consiglio Regionale del Molise del 16 e 17 ottobre – si legge sulla nota – e constatata la presenza nella lista dell’Idv di Cristiano Di Pietro, figlio del presidente nazionale Antonio Di Pietro, esprimono il loro risentito dissenso a tale candidatura”.

Per il circolo termolese tale candidatura è sulla falsariga di quella del figlio di Umberto Bossi della Lega Nord. “Essa appare figlia della stessa concezione familistica e privatistica che presumibilmente ha mosso il capo della Lega Nord, Umberto Bossi a candidare e a far eleggere il figlio al Consiglio Regionale della Lombardia o il presidente del Pdl Silvio Berlusconi a candidare e a far eleggere Nicole Minetti allo stesso Consiglio Regionale Lombardo”.

Per tali motivazioni l’intero Circolo ha maturato l’uscita dal partito. “Si decide, seduta stante, di interrompere la propria esperienza politica con l’Idv. Gli stessi componenti, inoltre, confermano la loro appartenenza al centrosinistra, con l’auspicio che le prossime elezioni regionali possano essere occasione di un reale cambiamento della politica nel Molise”

(fonte Ansa), Redazione Stato



Vota questo articolo:
1

Commenti


  • cerfeda giuseppe

    cosa si deve fare x un figlio. questo e poco e un posto di lavoro come tanti che nn esistono x tutti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi