Sport

Basket, vivaio Cestistica: accordo con squadre Provincia

Di:

Una partita della Cestistica San Severo (ST - archivio)

San Severo – E’ ufficiale l’accordo sottoscritto dalla Cestistica San Severo con Libertas Basket Foggia, Daunia Basket School Torremaggiore e Marvin School San Severo. Obiettivo della convenzione è la creazione di una sinergia a livello provinciale per la valorizzazione di giovani cestisti locali, da far confluire nella prima squadra, impegnata nel campionato di Divisione Nazionale A.

“Nella nostra provincia ci sono tantissime realtà che si occupano di pallacanestro giovanile – sostiene il General Manager giallonero Donato Di Monte – e a volte queste società operano in maniera autonoma, senza alcun collegamento con società simili che operano a pochi chilometri di distanza; noi vogliamo fungere da cabina di regia per creare un movimento unitario, con ottimizzazione di risorse e una miglioramento nella gestione dei ragazzi”.
Cestistica che, evidentemente, si conferma anche per il settore giovanile, quale punto di riferimento per il basket della provincia di Foggia. Già da alcune settimane tantissimi ragazzi provenienti da Foggia, Lucera, Torremaggiore, Manfredonia, oltre alla stessa San Severo, hanno partecipato agli allenamenti con la prima squadra, agli ordini di coach Piero Millina e del preparatore atletico Antonello Falcone.

“Ho visto buoni talenti – sostiene proprio coach Millina – che, con un lavoro competente, potrebbero avere un futuro da giocatore di pallacanestro; in questa fase è molto importante la gestione simultanea del ragazzo-atleta; su questo noi ci lavoriamo con particolare cura”.

Soddisfazioni per l’accordo anche da parte delle tre società giovanili. “Abbiamo sempre creduto nelle sinergie – sostiene Mario Del Vicario e Vincenzo Beccia della Marvin – e siamo sempre stati aperti a tutte le collaborazioni; questa ci sembra particolarmente interessante per la sua impostazione”. “Le collaborazioni nello sport sono sempre importanti – gli fa eco Gigi Marinelli della Daunia Basket School – e questa ha tutte le caratteristiche per produrre ottimi risultati per il movimento cestistico della provincia”. “E’ una grande base di partenza – conclude Nunzio Caccavo della Libertas – si possono fare cose bellissime e, lavorando bene, i risultati verrano”.


Redazione Stato



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi