Foggia

Contributi conto interessi a imprese agricole, 700 € da Provincia

Di:

Aula consiglio provinciale Foggia; il presidente Santaniello (archivio, image N.Saracino)

Foggia – «IL sostegno alle imprese agricole di Capitanata, specie in questo momento di grave crisi economica, rappresenta un investimento sulla vocazione primaria del nostro territorio e sulle sue eccellenze enogastronomiche e nello stesso tempo un tentativo di mettere in campo politiche di segno anticiclico sul piano strettamente economico». Così Savino Santarella, assessore provinciale all’Agricoltura, commenta l’approvazione da parte della Giunta dell’Ente di Palazzo Dogana del bando per la concessione di contributi in conto interessi sui finanziamenti concessi dagli istituti di credito alle aziende agricole della provincia di Foggia.

La misura attivata dall’Amministrazione provinciale punta a dare una boccata d’ossigeno alle tante imprese agricole del territorio «alle prese con una crisi che sta mostrando tutta la sua drammaticità proprio in questi mesi – spiega l’assessore all’Agricoltura – Il tema dell’accesso al credito è oggi più che mai uno dei primi fattori di sofferenza del sistema imprenditoriale, in particolare nel campo agricolo. Le imprese agricole del territorio, specie quelle medie e piccole, sono infatti schiacciate tra l’incudine delle difficoltà nell’ottenere finanziamenti dalle banche ed il martello della concorrenza sleale che arriva dai Paesi esteri. Una situazione che rischia di diventare insostenibile per molti imprenditori, ai quali la Provincia di Foggia prova anche quest’anno a dare un aiuto reale».

Gli investimenti che potranno essere finanziati attraverso il contributo economico della Provincia di Foggia – che avrà una durata massima di dodici mesi – dovranno essere strettamente funzionali all’attività esercitata dall’impresa e realizzati nella sede o nell’unità locale operativa dell’impresa richiedente. Non saranno presi in considerazione gli investimenti per i quali l’impresa abbia ottenuto o fatto domanda per ottenere altre agevolazioni pubbliche. Il contributo erogato dalla Provincia di Foggia ammonta a 700 euro, pari all’abbattimento dell’87,5% di un tasso d’interesse TAEG di riferimento applicato dell’8%. Su finanziamenti per importi superiori a 10mila euro il contributo resterà invariato a 700 euro, mentre per finanziamenti inferiori a 10mila euro non verrà corrisposto alcun contributo. Ogni azienda potrà presentare una sola domanda di agevolazione. Le domande per avere accesso al contributo economico dovranno essere presentate entro e non oltre il 31 dicembre 2013.

«In tempi di ristrettezze e tagli agli Enti locali abbiamo comunque voluto assicurare l’attivazione di una misura che consideriamo di grande supporto per il sistema dell’imprenditoria agricola di Capitanata – sottolinea Santarella – Le nostre imprese agricole rappresentano un valore aggiunto per l’economia provinciale e sostenerle significa scommettere sulle nostre eccellenze e sul made in Italy. La Provincia di Foggia – conclude l’assessore provinciale all’Agricoltura – continuerà ad essere al loro fianco in maniera convinta e concreta». Il bando per la concessione dei contributi e la relativa domanda per l’ottenimento del sostegno economico possono essere visionati e scaricati dal portale internet dell’Amministrazione provinciale all’indirizzo web www.provincia.foggia.it.

Redazione Stato



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi