Lavoro

Ministero Lavoro: incentivi per giovani, 148 mln in 2013

Di:

(Ph: vanityfair)

AL via gli incentivi per le nuove assunzioni a tempo indeterminato di giovani lavoratori. Gli incentivi, previsti dal decreto legge del 28 giugno 2013, saranno riconosciuti per le assunzioni avvenute a partire dal 7 agosto 2013, data di emanazione del decreto di riprogrammazione delle risorse del Piano Azione Coesione, e fino al 30 giugno 2015, subordinatamente alla verifica da parte dell’Inps della capienza delle risorse finanziarie.

Lo precisa in una nota il ministero del Lavoro, ricordando che in tutto fino al 2015 sono stati stanziati 794 milioni di euro e che per le assunzioni 2013 saranno erogati 148 milioni. Altri 248 milioni l’anno, precisa la nota del ministero, saranno erogati per il 2014 e per il 2015 mentre per l’annualità 2016 saranno erogati 150 milioni. L’incentivo è riconosciuto per le assunzioni di lavoratori tra i 18 e i 29 anni che siano privi di un impiego regolarmente retribuito da almeno sei mesi o siano privi di un diploma di scuola media superiore o professionale.

Fonte RASSEGNA.IT



Vota questo articolo:
2

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi