Sport

Tennis, Sporting Club San Severo conquista finale per la D

Di:

(st)

San Severo – UN risultato di grande prestigio ed assoluto spessore è stato conquistato dalla squadra femminile dello Sporting Club, impegnata nella fasi conclusive del campionato di serie D2. Le ragazze guidate dal Maestro Roberto Mariantoni hanno meritatamente centrato l’ingresso in finale che mette in palio la promozione alla serie D1, un traguardo che manca da parecchi anni al circolo sanseverese, tra i più attivi in campo tennistico in provincia di Foggia e non solo.

La squadra femminile, forte di Federica D’Ambrosio (classifica 2.7), Alessia Fabiano (4.3), Adriana De Pasquale (4.3), Alessia Minicucci (4.6) è andata a vincere addirittura in trasferta nella sfida secca contro il C.T. Altamura, battuto a domicilio in terra barese. Nella prima partita, davvero lottata e durata oltre tre ore, Adriana De Pasquale si è imposta 57 75 62 conquistando il primo punto. A seguire è scesa in campo Federica D’Ambrosio che ha superato con un doppio 60 la sua avversaria in un incontro senza storia. Ininfluente a quel punto il doppio che non si è giocato perché il risultato finale non sarebbe cambiato. 2-0 per lo Sporting Club San Severo ed ora la finalissima per la promozione in D1 in una doppia sfida andata e ritorno contro lo Sporting Club Martina Franca che ha superatro il Brindisi. La gara di andata si giocherà sabato 21 settembre a Martina, quella di ritorno sabato 28 settembre a San Severo, naturalmente con ingresso gratuito.

“L’obbiettivo, a questo punto, è la promozione – afferma il direttore sportivo e maestro Roberto Mariantoni – siamo convinti che le nostre ragazze sapranno mettere in campo cuore, grinta e tecnica, doti che hanno già mostrato di avere. Siamo pure convinti che per il match casalingo ci saranno tanti tifosi ed appassionati a sostenerle sulle tribune per spingerle a centrare questo fantastico obiettivo”.

Viceversa è terminato, non senza sorpresa, il cammino della squadra maschile, battuta di misura, sempre fuori casa, a Terlizzi per 2-1, ma solo al doppio di spareggio. Purtroppo è pesata l’assenza del numero uno della squadra Mirko Conte, indisponibile per il match. Nella prima partita Gigi Olivieri ha lottato, ma si è arreso 62 57 64, nella seconda Fabio Marasco ha dominato il suo avversario sconfitto 63 60. Nel doppio conclusivo, a quel punto fondamentale, Olivieri e Marasco hanno perso 64 63 dopo essersi issati sino al 4-1 nel primo parziale.

Redazione Stato



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi