CapitanataSan Severo
"E' meglio togliersi di torno per non fare ulteriore male alla città"

Blackout Verdi, Marino “Il crepuscolo dei bidoni”

"Ci volevano Miglio, "Bene Comune" e Damone per lasciare il Teatro "Verdi" al buio"

Di:

San Severo. “Siamo passati dal crepuscolo degli Dei a quello dei bidoni: quelli rifilati da Damone alla città, il primo guaio per la nostra comunità è lui. Quando per sciatteria si arriva a cose come queste è meglio togliersi di torno per non fare ulteriore male alla città”. Non usa mezzi termini Dino Marino, consigliere comunale Pd, per giudicare quanto accaduto venerdì 16 settembre: il Teatro “Verdi” al buio.

“Un blackout avvenuto per morosità e nel corso di un importante convegno medico. Una fatto senza precedenti che nessuna giunta politica del passato, di nessun colore politico avrebbe permesso. Un episodio come questo non avrebbe suscitato risate neanche se fosse stato parte della saga “Don Camillo e Peppone”. E, invece , è realtà e avviene a San Severo nel 2016″, afferma Marino che conclude sarcasticamente: “Ci volevano Miglio, “Bene Comune” e Damone per lasciare il Teatro “Verdi” al buio. Complimenti… Davvero una svolta!”



Vota questo articolo:
6

Commenti


  • indignato

    ma quando la finisci di raccontare balle alla gente

  • anziche’ spendere soldi inutili per “battiti live” l’amministrazione miglio-damone provvedesse a far pagare le bollette! vergogna

  • ventimila euro al cognato dell’assessore per fare il semplice accatastamento di una scuola li hanno trovati…..per pagare la bolletta dell’Enel no

  • il comune e’ moroso nel pagamento della bolletta della corrente…pero’ due milioni e mezzo di euro per rifare dopo solo pochi anni per l’ennesima volta il viale della villa li trovano?
    come mai?
    chi fara’ quel progetto faraonico?
    scommettiamo che sono i soliti?

  • ma e’ vero che nella cooperativa che ha vinto l’appalto del verde sono stati assunti i parenti di alcuni amministratori comunali?
    ma e’ normale? ma e’ lecito?

  • aveva cominciato a fare dei servizi televisivi su presunte irregolarità’ al cimitero ed il sindaco miglio si faceva negare sempre ….poi la serata live ….e come per magia finiscono i servizi sul cimitero….altro che bene comune….stanno facendo bene mio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati