Politica

Generazione e Futuro, La Salvia: “bene congresso Fli, ma necessario avere un ruolo”


Di:

Fabrizio Tatarella, confermatro segretario provinciale Fli (al centro)

Foggia – “DA sabato non siamo più un movimento, ma un partito vero. Siamo un partito nuovo, lo abbiamo dimostrato nei mesi passati per il contatto con la gente, la frequenza con cui siamo scesi in piazza, le feste e i dibattiti organizzati a Foggia e in provincia. Abbiamo fatto sentire la nostra presenza da Alberona a Vieste, da Manfredonia fino a Sannicandro, abbiamo riempito le piazze in cinque serate tra agosto e settembre e ad oggi con più di mille iscritti e cinquanta circoli dopo soli dieci mesi dalla nascita di Fli in provincia di Foggia. Siamo soddisfatti di essere presenti praticamente ovunque”. Lo dice in una nota il Coordinatore cittadino di Generazione Futuro Francesco Lasalvia.

“Se tutto ciò è stato realizzato bisogna dare atto all’ex commissario provinciale e neoeletto Coordinatore Fabrizio Tatarella coadiuvato dai circoli di Capitanata. Alla luce dell’impegno e del lavoro svolto a nome del circolo dei giovani finiani di Generazione Futuro che mi onoro di coordinare esprimo i più sinceri auguri e in bocca al lupo a Tatarella per il prossimo futuro. Oggi da più parti si sente parlare di “modello Foggia” per la dedizione , l’impegno e i risultati raggiunti dal partito: ecco è arrivato il momento di non rilassarsi , non lasciarsi distrarre da polemiche inutili e continuare a confermarci modello per le altre realtà. Si avvia una nuova fase, da domani dovremo dimostrare di essere un vero partito politico ma soprattutto dovremo dimostrare di essere la novità per tutti gli elettori di centro-destra ,delusi da un certo modo di fare politica del Pdl ma ancor di più dovremo saperci mostrare come il punto di riferimento per quel numero , purtroppo, elevatissimo di cittadini che hanno perso ogni rapporto e fiducia con la politica”.

“Mi rivolgo al neocoordinatore e ai mille iscritti di Futuro e Libertà di Capitanata: tanto abbiamo fatto, ma tanto c’è ancora da fare, ci aspettano mesi impegnativi. Generazione Futuro è pronta a dare sostegno al partito , vogliamo avere un ruolo determinante nel futuro prossimo, vogliamo essere da stimolo e guadagnarci giorno dopo giorno un ruolo determinante grazie alla nostra passione di fare politica. Se si dice che chi ha scelto di sostenere la scelta di Fini è stato coraggioso , permettetemi di affermare che i giovani di Generazione Futuro che hanno optato per tale scelta lo sono stati ancora di più perché accettare questa sfida in un momento in cui la stragrande maggioranza della popolazione giovanile è disgustata dal mondo politico , ci rende ancora più convinti di aver creduto in progetto serio , onesto e in un partito di persone capaci ma soprattutto per bene”.


“Oggi ad ormai quarantotto ore dal congresso torniamo a ripetere con forza che la famosa cavalcata nel deserto, annunciata dal leader Gianfranco Fini dieci mesi fa, non è affatto finita, dunque bando alle polemiche e tutti al lavoro”, termina il Coordinatore cittadino di Generazione Futuro Francesco Lasalvia .


Redazione Stato

Generazione e Futuro, La Salvia: “bene congresso Fli, ma necessario avere un ruolo” ultima modifica: 2011-10-18T11:20:54+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This