Cronaca

Regione, prelievo in deroga per lo storno


Di:

L'incontro tra il presidente del Parco Pecorella e i rappr.caccia (St)

Rappresentanti caccia (incontro Parco, St)

Bari – PRELIEVO in deroga per lo storno, annata di caccia 2011-2012. Lo ha deciso la Giunta regionale fissandone i limiti dal 29 ottobre 2011 e sino al 29 gennaio 2012. Sono autorizzati al prelievo in deroga tutti i residenti nella Regione e titolari di licenza e documentazione, nonché dell’apposito tesserino per la caccia in deroga, rilasciato dal Comune di residenza, su specifica richiesta dell’interessato. Il tesserino dovrà poi essere riconsegnato al Comune entro e non oltre il 20 marzo. La mancata riconsegna del tesserino, nei termini predetti, comporta l’esclusione del rilascio di quello per l’annata successiva Il “prelievo della specie potrà essere effettuato unicamente da appostamento. Per quanto attiene il piano di abbattimento, è consentito prelevare n. 20 capi giornalieri per un limite massimo, nella stagione, di 180 capi per ogni titolare di licenza. I capi di fauna prelevabile non devono considerarsi assommabili a quelli del Calendario venatorio ordinario.


Redazione Stato

Regione, prelievo in deroga per lo storno ultima modifica: 2011-10-18T22:44:23+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This