Capitanata

San Nicandro, ucciso pregiudicato. E’ il 19mo dall’inizio dell’anno


Di:

Controlli carabinieri (ST)

Foggia – ERA da pochi mesi uscito dal carcere Massimiliano Di Pardo. La liberazione, avvenuta lo scorso luglio, a seguito di una truffa. Oggi, il coronamento finale di una storia pericolosa. Il pregiudicato 39enne è stato ucciso con tre colpi d’arma da fuoco questo pomeriggio. Per l’uomo, nessuno scampo. Secondo i Carabinieri, l’uomo è stato freddato a pochi metri dalla propria dimora, mentre si accingeva ad entrare all’interno del proprio garage.

Sul posto, l’ambulanza non ha potuto che constatare il decesso. Di Pardo è la vittima numero 19 dall’inizio dell’anno in Capitanata.

Aggiornamenti. Oggi, 19 ottobre, sono stati quattro gli esami stub fatti dai carabinieri del comando provinciale di Foggia che stanno indagando sull’omicidio di Massimiliano Di Pardo. Gli investigatori hanno compiuto una decina di perquisizioni e sentito una decina di persone tra familiari e conoscenti della vittima, nel tentativo di accertare i motivi dell’omicidio e risalire al responsabile. Possibile un regolamento di conti.

Redazione Stato

San Nicandro, ucciso pregiudicato. E’ il 19mo dall’inizio dell’anno ultima modifica: 2011-10-18T21:49:17+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
1

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This