Eventi

“Una vita spezzata”; storia di Graziella Mansi

Di:

Graziella Mansi (Ph: bat.ilquotidiano.it)

Andria – LUNEDI’ 22 ottobre, alle ore 19, all’Hotel Cristal Palace di Andria, l’associazione Ailap (Associazione italiana alla lotta alla pedofilia), in collaborazione con la produzione Loconte & Evangelista, presentano la sceneggiatura del film “Una vita spezzata”. Il film tratterà i fatti di cronaca realmente accaduti a Castel del Monte (Andria) il 19 agosto 2000 alla piccola, di soli 8 anni, Graziella Mansi. Il film verte sulle vicende del sequestro della piccola, che fu poi violentata e bruciata viva da 5 ragazzi del posto. Furono tutti arrestati e poi condannati.

I signori Loconte ed Evangelista hanno preso a cuore il tragico caso della piccola Graziella, tanto che per due anni hanno raccolto materiale informativo inerente la vicenda, e inoltre sono venuti in possesso di tutti i dossier e dei permessi per poter realizzare un film. I Comuni scelti per i ciak sono: Andria, Corato, Ruvo, Canosa, Potenza, Altamura e Gravina, poichè possiedono delle locations adatte a un set cinematografico. Il cast comprende attori unicamente pugliesi, come pure la regia. Alla presentazione interverranno autorità andriesi ed esponenti del Comune di Andria, i produttori, la regia, il cast al completo e l’ufficio stampa.


Redazione Stato



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi