Manfredonia

Virus “Polizia di Stato” con blocco PC, ancora segnalazioni

Di:

Virus “Polizia di Stato” con blocco PC, ancora segnalazioni (st - zzf)

Manfredonia – “IN nome della ‘Polizia di Stato’ c’è un virus truffa che terrorizza gli internauti e blocca il Personal Computer”. Ancora segnalazioni da Manfredonia dopo la nota di Antonio Giangrande, scrittore e presidente dell’Associazione Contro Tutte le Mafie (www.controtuttelemafie.it).

“Dopo alcune verifiche si è constatato che da giorni un virus passa le difese dei migliori programmi antivirus – spiega il dr. Giangrande – Il virus blocca il Personal Computer con la videata di un atto di intimidazione. Tale atto intestato alla “Polizia di Stato” richiama la violazione di un fantomatico e non qualificato reato telematico (spam, violazione diritto d’autore, violazione privacy, ecc.) ed intima di pagare 100 euro entro 72 ore, con la minaccia dell’attivazione di un procedimento penale da parte della Polizia Postale di Stato con aggravio di pena”.

“Il documento avvisa che se si paga 100 euro con una carta prepagata (il codice da inserire nel documento) il funzionamento del PC verrà riattivato entro 72 ore. Si avverte che tale constatazione di reato e di relativo avviso di pagamento a mo’ di oblazione non è altro che una truffa telematica che si insita nel sistema come un virus. Si consiglia a tutti di non pagare, ma di rivolgersi al proprio assistente telematico di fiducia per estrarre il virus dal proprio pc. Si consiglia, altresì, di informare la Polizia Postale, (quella vera) perché a quanto pare molti malcapitati sono incappati nella truffa”, termina Casagrande (www.controtuttelemafie.it e www.telewebitalia.eu). Consigliato naturalmente di rivolgersi presso tecnici autorizzati.

Redazione Stato@riproduzioneriservata



Vota questo articolo:
6

Commenti


  • Michele

    non dimentichiamo che maggior parte di quei virus si trovano nei siti porno 😉


  • Marco Guerra (ragno)

    basta eliminare, dall’avvio automatico, il file che avvia quella pagina fasulla ma, visto ormai il livello medio bassissimo di conoscenza del sistema operativo, visto che da un po di anni, saper usare il computer significa “andare su facebook”, vi rivolgerete al tecnico di fiducia


  • Dony

    Hahahaahahah
    Quello è proprio il tecnico di fiducia che manda i virus.

  • Lo sapevate che sono sono più a rischio virus i siti religiosi dei siti porno?
    Non sono io a dirlo ma la Symantec sella sua relazione annuale del 2011.
    Comunque sul mio blog trovate “istruzioni per l’uso” ovvero come rimuovere il virus polizia di stato.
    Ciao a tutti


  • Martina

    Ciao dilosys anche a me è capitato questo virus e non so come sbloccare il pc spero il tuo blog possa aiutarmi


  • MattewN.

    @Martina :devi andare in modalita’ provvisoria,schiacciando all’avvio F5 o F8,quindi scansionare con antivirus o buon antyspyware,vedrai che lo elimini.
    Altrimenti sempre in modalita’ provvisoria,fai un ripristino configurazione di sistema,riportando lo stesso ad una data antecedente a quella in cui hai preso il virus.
    questa soluzione funziona ,e’ testata.Saluti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi