CronacaLavoro
Hai il sospetto che la tua collega di lavoro abbia fatto carriera grazie alla relazione che intrattiene col capo?

Cassazione “Dipendente con relazione col capo va trasferito”

Il caso di specie ha visto protagonista una dipendente di un ente pubblico


Di:

Hai il sospetto che la tua collega di lavoro abbia fatto carriera grazie alla relazione che intrattiene col capo? Forse è arrivato il momento della vendetta di chi, invece, si è visto negare la promozione per lasciar spazio alle avvenenti grazie altrui. Una sentenza della Cassazione di poche ore fa [Cass. ord. n. 24450/17 del 17.10.2017] ritiene legittimo, anzi doveroso, il trasferimento di un dipendente pubblico quando questi intrattiene una relazione sentimentale con il dirigente dell’ufficio. Una situazione di questo tipo mette a rischio infatti l’imparzialità e l’immagine dell’amministrazione nei confronti degli utenti e degli altri dipendenti. Insomma, il semplice sospetto che l’avanzamento di carriera sia attribuibile al legame affettivo con il vertice fa sì che qualsiasi trasferimento da un luogo a un altro non possa essere configurabile come mobbing.

Il caso di specie ha visto protagonista una dipendente di un ente pubblico. La donna, che aveva una relazione con un dirigente superiore di grado a lei, aveva impugnato una serie di reiterati trasferimenti frutto, a suo dire, di una schizofrenia gestionale che ne aveva determinato una sostanziale emarginazione, espellendola di fatto dal quadro organico del Comune.

fonte www.laleggepertutti.it

Cassazione “Dipendente con relazione col capo va trasferito” ultima modifica: 2017-10-18T09:08:37+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi