CerignolaCronaca
Quattro persone sono state denunciate per truffa dai carabinieri di Cirò Marina

Falsi inserzioni di vendita, denunciato cerignolano

"Nessuno dei quattro ha mai inviato la merce promessa"


Di:

(ANSA) – CIRO’ MARINA (CROTONE), 18 OTT – Avevano pubblicato su vari siti specializzati delle inserzioni fasulle riuscendo a farsi accreditare delle somme di denaro in acconto per poi sparire. Quattro persone sono state denunciate per truffa dai carabinieri di Cirò Marina.

Un quarantasettenne di Santa Maria Capua Vetere ha posto in vendita un motore per trattore agricolo, valore 2.200 euro, e si è fatto accreditare un anticipo di 300 tramite ricarica “postepay”. Un trentatreenne di Cerignola ha pubblicato un’inserzione relativa alla vendita di una moto d’acqua del valore di 2.700 e si è fatto trasferire la relativa somma tramite bonifico bancario. Di Cariati la venticinquenne che ha proposto la vendita di un telefono per 480 euro facendosi accreditare la relativa somma tramite ricarica “postepay”, così come un ventisettenne romano che dopo aver pubblicato un annuncio relativo per la vendita di un telefono (480 euro), ha intascato il denaro.

Nessuno dei quattro ha mai inviato la merce promessa.(ANSA).

Falsi inserzioni di vendita, denunciato cerignolano ultima modifica: 2017-10-18T16:18:55+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi