FoggiaSan Severo
Martedì 24 ottobre 2017 con inizio alle ore 11,30, presso la Sala Raffaele Recca di Palazzo Celestini – Residenza Municipale – in Piazza Municipio

Messa in sicurezza SS16, si parte

“L’importante intervento di ammodernamento ed adeguamento del tratto di S.S.16 Foggia – San Severo è stato inserito nei piani di investimento di Anas"


Di:

Foggia. I lavori di messa in sicurezza, ammodernamento ed adeguamento del tratto della Strada Statale 16 che collega Foggia a San Severo saranno al centro di una conferenza stampa che si terrà martedì 24 ottobre 2017 con inizio alle ore 11,30, presso la Sala Raffaele Recca di Palazzo Celestini – Residenza Municipale – in Piazza Municipio.

“L’importante intervento di ammodernamento ed adeguamento del tratto di S.S.16 Foggia – San Severo è stato inserito nei piani di investimento di Anas – dichiara il Sindaco avv. Francesco Miglio – e nel corso della conferenza stampa sarà illustrato lo studio di fattibilità tecnico economico al fine di far partire i lavori. Da decenni quel tratto di strada, di notevole rilievo per il traffico veicolare del nostro territorio provinciale, ha mietuto decine di vittime e causato terribili incidenti. Ora vogliamo mettere con decisione e fermezza un punto, da parte nostra è doveroso cantierizzare la messa in sicurezza di quel tratto di strada e colmare così le gravi lacune politiche del passato che hanno generato così tanto ritardo”.

Alla conferenza stampa, insieme al Sindaco Miglio, prenderanno parte per l’ANAS: ing. Matteo Castiglioni, Responsabile Coordinamento Territoriale; ing. Nicola Marzi, Responsabile Project Management Puglia; ing. Carmine Marro, Responsabile del Procedimento; ing. Maria Teresa Volpe, progettista. Modera i lavori il Portavoce dott. Michele Princigallo.

Messa in sicurezza SS16, si parte ultima modifica: 2017-10-18T13:52:47+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi