PoliticaStato news

Asl, Zullo: “Ultimi atti per controllare gestione dall’esterno?”

Di:

Bari – “NON è possibile per la politica e non può essere possibile anche per i direttori generali delle Asl, fare nomine per posizioni strategiche poco prima di lasciare l’incarico in scadenza improrogabile. Per questo, chiedo alla Giunta regionale di compiere un’accurata e approfondita verifica di legittimità di tutti gli atti adottati dalle direzioni generali delle aziende sanitarie locali partendo almeno dall’ultimo mese”. Lo dichiara il Presidente del Gruppo regionale di Forza Italia, Ignazio Zullo.

“Paventiamo infatti –prosegue- che, poco prima di andare a casa, siano stati adottati atti finalizzati a controllare dall’esterno la gestione del sistema sanitario regionale. Pertanto –conclude- al fine di fare chiarezza sulla legittimità di atti e comportamenti, chiediamo non solo la verifica degli ultimi provvedimenti aziendali, ma anche di ascoltare le organizzazioni sindacali, il Consiglio dei Sanitari ed il Collegio dei Sindaci di ciascuna azienda per la quale sono in scadenza i direttori generali e non possono più essere nominati. Se la Giunta regionale non interverrà –conclude- noi di Forza Italia chiederemo copia di tutti gli atti e li invieremo alle autorità competenti, chiamando alla responsabilità non solo i dg interessati ma anche tutti coloro che hanno firmato gli atti e coloro che non hanno esercitato gli adeguati controlli”.

Redazione Stato

Asl, Zullo: “Ultimi atti per controllare gestione dall’esterno?” ultima modifica: 2014-11-18T14:38:14+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi