CronacaStato news

Mafia, confisca beni per 3 mln a clan Padovano

Di:

Lecce – I Finanzieri del G.I.C.O. di Lecce ed i Carabinieri del R.O.S., nel contesto delle indagini patrimoniali stralcio delle operazioni “Canasta” (Nucleo P.T.) e “Galatea” (R.O.S.), hanno notificato alle parti interessate e ai difensori il “Decreto di confisca ed applicazione della sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno” emesso dal Tribunale di Lecce – Prima Sezione Penale – Misure di Prevenzione, che si era peraltro già espresso, con convalida, in ordine al sequestro operato in via d’urgenza il 20.12.2012, ai sensi del “codice antimafia”, dei beni mobili e immobili e dei complessi aziendali, nei confronti del Capo Clan della S.C.U. gallipolina Pompeo Rosario Padovano, degli eredi del defunto boss Salvatore Padovano, nonché dei sodali Giorgio Pianoforte e Cosimo Cavalera.

Redazione Stato

Mafia, confisca beni per 3 mln a clan Padovano ultima modifica: 2014-11-18T13:02:33+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi