CronacaStato news

San Severo, ok regolamento consulta dello sport

Di:

San Severo – “RINGRAZIO i consiglieri comunali di maggioranza e di opposizione che nel corso dell’ultimo Consiglio Comunale hanno dato prova di un confronto concreto e rispettoso, nell’ottica di condividere iniziative importanti per la risoluzione dei problemi della città, di ascolto delle istanze presentate dalla società civile e della tutela e valorizzazione del territorio”.

Così il Sindaco Francesco Miglio ha commentato i lavori dell’ultimo consiglio comunale. Nella massima assise cittadina, infatti, all’unanimità i consiglieri di maggioranza e di opposizione hanno deciso di rinviare la proposta di discussione sul Gino Lisa nell’intento di presentare una proposta di delibera condivisa dalle forze politiche tutte a sostegno dell’aeroporto della Capitanata. A maggioranza, con una sola astensione, è stato anche deciso di rimandare in conferenza dei capigruppo, allargata ai responsabili nazionali dell’Enpa, al segretario generale, all’assessore con delega al Randagismo, Lino Albanese, e al dirigente del settore, la questione del randagismo.

“Su questo tema che riguarda la città tutta – continua il Sindaco Francesco Miglio – é necessario che maggioranza e opposizione ragionino insieme per trovare soluzioni utili. Siamo favorevoli al confronto fermo restando che è necessaria una rinegoziazione come previsto dalla legge, così come è importante promuovere le adozioni, controllare le reimmissioni e avviare una collaborazione con tutte le associazioni e i cittadini che si occupano dei randagi o vogliono collaborare”. La massima assise cittadina ha infine approvato all’unanimità il regolamento per la consulta dello sport e il regolamento per l’albo delle società e delle associazioni sportive.

Redazione Stato

San Severo, ok regolamento consulta dello sport ultima modifica: 2014-11-18T17:51:32+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi