BAT
Nel 2010 fu posto agli arresti per quasi cinque mesi

Appalti Sanità: assolto Frisullo (Pd)

Nei processi di primo e secondo grado, celebrati in abbreviato nel 2012 e nel 2015, Frisullo venne assolto da tutte le altre accuse

Di:

(ANSA) – BARI, 18 NOV – La Corte d’appello di Bari ha assolto ‘per non aver commesso il fatto’ Sandro Frisullo (Pd), ex vicepresidente della Regione Puglia, dall’accusa di turbativa d’asta per una presunta gara truccata per la fornitura di strumentario neurochirurgico alla Asl Lecce. La Cassazione aveva in gennaio annullato con rinvio la condanna di Frisullo a 4 mesi per lo stesso reato per il quale oggi è stato assolto nel merito nonostante l’intervenuta prescrizione. Anche per questi fatti Frisullo fu arrestato nel marzo 2010 e trascorse 21 giorni in carcere e altri 4 mesi ai domiciliari. Nei processi di primo e secondo grado, celebrati in abbreviato nel 2012 e nel 2015, Frisullo venne assolto da tutte le altre accuse (associazione per delinquere, millantato credito,corruzione, abuso d’ufficio), con la sola eccezione di un’altra turbativa d’asta per la fornitura di tavoli operatori alla Asl Lecce.



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati