Manfredonia
In Piazza della Libertà

De Meo: inaugurare oh yes, nuovi uffici IAT, rilancio turismo

"Siamo stati capaci di mantenere un presidio e migliorarlo per poter accogliere al meglio gli ospiti e metterli al loro agio. Guardando alle vocazione e potenzialità di questo territorio sono molto ottimista"


Di:

In una triste epoca di tagli e soppressione di servizi, Manfredonia può vantare il potenziamento di un presidio fondamentale quale quello dell’accoglienza ed informazione turistica. Alla presenza del sindaco Angelo Riccardi, del Presidente di “Manfredonia Turismo” Michele De Meo, dell’Assessore al ramo Antonella Varrecchia e di una nutrita presenza di operatori sono stati inaugurati i nuovi uffici IAT, siti in Piazza della Libertà, tra gli snodi principali del trasporto pubblico, che consentono alla città di entrare nel novero della rete regionale di PugliaPromozione.

Non solo una nuova grafica ed un nuovo arredamento, ma sopratutto la garanzia di poter offrire un più efficiente ed efficace sistema informativo per tutti coloro i quali necessitano di assistenza ed orientamento allo scoperta del territorio e dei suoi servizi.

Accattivante il restyling estetico con elementi caratteristici richiamanti l’essenza della Puglia, ponte tra Oriente ed Occidente, che accolgono e mettono a proprio agio l’utenza. Un punto di partenza per conoscere a 360° la regione ai vertici internazionali del gradimento dei viaggiatori. Un nuovo punto a favore della città del Golfo che da cinque anni a questa parte ha creduto fortemente sull’asset del turismo, tanto da riguadagnare terreno e considerazione sia nell’ambito delle strategie regionali che in quello dell’appeal sull’utenza.

“Dare vita a questi uffici per noi è davvero un onore ed il riconoscimento di un percorso iniziato da non molto tempo – ha dichiarato il Presidente De Meo -. Una vetrina della città per un servizio sempre più professionale per un turista sempre più esigente. Che questa inaugurazione sia l’ennesimo segnale di una nuova era per il turismo: questo ufficio sia testimonianza di un passaggio importate per una città che merita di restare ben posizionata nel panorama turistico regionale, nazionale ed internazionale”.

Viva soddisfazione è stata espressa anche dal sindaco Riccardi, fautore della volontà di rilancio del settore. “Fino a poco fa la questione del turismo era sempre marginalizzata. Si è pensato dapprima di puntare sulla chimica di Stato e, poi, sul Contratto d’Area. Invece – ha sottolineato il sindaco -, noi sin da subito abbiamo messo nell’ agenda di governo la parola turismo, dimenticata da tutti. Questa Amministrazione, pur tra mille difficoltà, ma potendo contare sulla disponibilità di persone di qualità, ha dato un segnale chiaro sulla strada da intraprendere per il futuro del nostro territorio. Bisogna comprendere che le inversioni di tendenza sono lente e graduali ed i risultati si ottengono con la pazienza ed il lavoro.

Siamo stati capaci di mantenere un presidio e migliorarlo per poter accogliere al meglio gli ospiti e metterli al loro agio. Guardando alle vocazione e potenzialità di questo territorio sono molto ottimista – ha concluso il sindaco -, sopratutto se si considera la crescita di una nuova e giovane classe di imprenditori ed operatori pronti a dare nuova linfa e slancio al settore ed all’economia della città. Ciò inequivocabilmente significa che noi tutti ci crediamo in quest’opportunità che si chiama turismo”.

Ufficio Stampa e Comunicazione “Manfredonia Turismo”

De Meo: inaugurare oh yes, nuovi uffici IAT, rilancio turismo ultima modifica: 2014-12-18T15:43:57+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
15

Commenti


  • principe

    DE MEO toglimi una curiosità….ma tu che mestiere fai????


  • Dino Giordano

    I “turisti” non hanno bisogno di” uffici turistici”, ma di posti per dormire e mangiare, a prezzi democratici,musei da visitare,paesaggi incontaminati e bellezze naturali, libertà di movimiento(che non ci sono). part.1


  • Cittadino curioso

    Chiedo scusa, ma De Meo per caso è il genio visionario del porto industriali con le cascate di luci? Se no mi scuso, se si come faranno a convivere i suoi progetti con quelli del gGrandissimo mostro del Gas che riguarderà anche il porto dei suoi sogni. Grazie

    (no, fa riferimento all’ingegnere Michelangelo De Meo, a presto; Statoquotidiano.it)


  • Cittadino curioso

    Grazie molto gentili.


  • Pino83

    Prrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrr


  • Dino Giordano

    Una vetrina per i turisti è poter passeggiare per il lungo mare senza monnezza,mangiare nei ristoranti e trovare buona cucina a prezzi democratici, dormire senza perde sonno, essere accolti da una società civile ospitale ed aperta. I “PROGETTI” servono solo ai “PROGETTISTI” con soldi pubblici che altrimenti dovrebbero emigrare e lavare piatti nei peggiori locali di Caracas o se hanno braccia forti per l’agricoltura della ricca Capitanata.
    Buone ferie


  • Manfredolandia

    Neanche Silvio Berlusconi e Cettino la qualunque mi hanno fatto divertire tanto. Riccardi sei forte mi fai morire dalle risate sto ridendo da solo vedendo …a fare a gara a salire sul carro dei vincitori con te e se poi tu non vincessi? E tutte questo bel campionario di inaugurazione..
    madonna stai tirando con un tir verso la volta finale….
    Immagino la notte tra il 22 dicembre sipontino come il 23 luglio 1943 romano con un bel tutti a casa e magari tutti a rinnegarti…spero di no,
    scusami l’ironia ma su queste primarie si potrebbe confezionare un bel cinepanettone!
    Mi hanno tolto berlusconi per favore non toglietemi anche Riccardi!!
    Morirei di noia!!


  • Nino Di Giovanni

    Apprezzo l’impegno di Riccardi, capisco tutte le difficoltà della cosa pubblica e sono pronto a perdonare anche un eventuale errore. Visto che insiste con queste persone dopo le discusse scarse deludenti inattività, non verrò a votare in segno di protesta alle primarie PD. Posso cambiare idea solo se vedo un certificato medico.


  • annifa

    Anni fa inaugurammo anche la piscina comunale ed il nuovo palazzetto (nessun timore di smentita, c’erano i manifesti affissi)
    Mo’ am sistmet u IAT po’ ama penzè ai PECR ca cianna vutè………
    E ci sm sstmet.
    (mi scuso per il dialetto: nel senso che non so come si scrive correttamente)


  • Wu Ming 189°

    nella foto si mostra il perchè non dovremmo votare Riccardi.


  • SKIETTINO

    AVETE FATTO L’UFFICIO CON LE COMODE SEDIE X I VS CULI……ED UN PEZZO DI MARCIAPIEDE ALLA FERMATA ALLA CAPITANERIA LA VOGLIAMO FARE???…CIOE’ PER IL ‘TURISMO’ CONCRETO?

    TAGGHIALARD!!!!!!


  • Ancora Tu ???

    Basta ancora con questo De Meo…..Riccardi intervieni per favore !!!


  • un sipontino

    Queste inaugurazioni sono l’emblema dello spreco del tesoro sovrano.
    Sembrano studiate a tavoline per ricevere consensi elettorali mi viene davvero il volta stomaco a pensare che l’ho pure votato.


  • Filippo

    E vai col valzer delle inaugurazioni!


  • BIANCO e NERO

    ANGELO,MA PERCHE’ TI AFFANNI TANTO A MANTENERE IN PIEDI QUESTE FIGURE CHE NON TI HANNO FATTO CERTAMENTE DEL BENE…..PERCHE’ ?????? SE MI DAI UN SOLO VALIDO MOTIVO TI VOTERO’ …..UNO SOLO !!!!!????????? NON LI DIGERISCO PIU’ E TI RENDONO ANTIPATICO ALLA GEMNTE…..LIBERATENE E VEDRAI CHE UN LAVORO GIA’ LO HANNO E QUINDI,NON MORIRANNO CERTAMENTE DI FAME COME QUELLI CHE STANNO RISCHIANDO I LAVORATORI DELLA MANFREDONIA VETRO !!!!!! ANGELO RITORNA IN TE PRIMA DELLE ELEZIONI !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This