Manfredonia

Rifiuti, Bordo a Galletti: condanne UE danno serio per Italia


Di:

Roma – “SAPPIAMO tutti che lo scorso 2 dicembre la Corte di giustizia europea ha condannato l’Italia, per la mancata esecuzione di una precedente sentenza del 2007 sulle discariche abusive, al pagamento di una somma forfettaria di 40 milioni di euro e a una penalità di 42,8 milioni per ogni semestre di ritardo nell’attuazione delle misure necessarie. Ma ulteriori procedure pendenti potrebbero avere anche a breve termine un esito analogo o addirittura peggiore. Alla luce di questa situazione, credo che l’audizione odierna del ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti sia utile per chiarire diversi profili”. E’ quanto ha affermato il presidente della Commissione per le Politiche Ue della Camera Michele Bordo introducendo l’audizione del ministro.

“Il primo profilo riguarda l’attuazione della sentenza dello scorso 2 dicembre, con particolare riferimento al suo impatto finanziario: il Ministro ha già dichiarato che l’Italia dovrebbe riuscire ad evitare il pagamento della penalità di mora chiudendo entro il prossimo semestre le discariche residue. Le saremmo grati se potesse fornirci maggiori dettagli a questo riguardo, anche con riferimento agli enti che saranno considerati responsabili per il pagamento delle sanzioni” ha chiesto Bordo.

“Il secondo concerne le misure che il governo ha assunto o intende assumere, caso per caso, per evitare che le altre procedure pendenti giungano anch’esse ad una condanna pecuniaria” ha proseguito. “Concludo sottolineando che le procedure di infrazione, e in particolare le condanne della Corte di giustizia, non producono soltanto un pregiudizio alla finanza pubblica, ma anche e soprattutto un danno molto serio alla reputazione ed autorevolezza del nostro Paese nell’Unione europea. Anche per queste ragioni, sarà importante comprendere oggi dal Ministro come il governo intende agire nei prossimi mesi per far fronte a questa che è una vera e propria emergenza” ha concluso.

Redazione Stato

Rifiuti, Bordo a Galletti: condanne UE danno serio per Italia ultima modifica: 2014-12-18T21:04:46+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
1

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This