Cronaca
"Dopo mesi di quiete, nel giro di poche ore, nuova ondata di furti nelle campagne e nel centro abitato di Rocchetta Sant'Antonio"

Ruberto: “Nuova ondata di furti nelle campagne e abitazioni di Rocchetta”

Secondo Luigi Ruberto - del "Club Liberal Monti Dauni" - è necessario un maggiore controllo del territorio e maggiore sinergia Istituzionale


Di:

Rocchetta Sant’Antonio. ”Dopo mesi di quiete, nel giro di poche ore, nuova ondata di furti nelle campagne e nel centro abitato di Rocchetta Sant’Antonio. Nonostante l’ottimo lavoro delle forze dell’ordine e il rafforzamento dell’organico avvenuto negli ultimi mesi, i furti proseguono come in passato. Secondo Luigi Ruberto – del “Club Liberal Monti Dauni” – è necessario un maggiore controllo del territorio e maggiore sinergia Istituzionale, programmare opportuni pattugliamenti notturni intercomunali è una necessità non più prorogabile. Garantire sicurezza ad anziani soli, e alle aziende agricole già colpite da crisi sistemiche deve essere una priorità per le Istituzioni, subire quasi con rassegnazione non può essere più accettabile. Il malcontento dei cittadini e di coloro che sono stati oggetto di furti e raggiri è palpabile al punto tale che alcuni di essi non prresentano neanche denuncia agli organi competenti. L’auspicio è che si riveda il controllo del territorio e si creino maggiori sinergie anche tra forze dell’ordine e cittadini per ridare la giusta serenità e fiducia alla collettività”.
(nota stampa)

Ruberto: “Nuova ondata di furti nelle campagne e abitazioni di Rocchetta” ultima modifica: 2015-12-18T12:47:17+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi