Cronaca

Nas Bari, mangini irregolari, sequestrate centinaia di confezioni

Di:

Controlli carabinieri Nas (archivio, bs15gg)

Bari – NELL’AMBITO dei controlli che i Carabinieri dei NAS effettuano sulla preparazione e distribuzione dei mangimi e delle sostanze ad uso zootecnico, i militari del NAS di Bari hanno individuato nel barese un esercizio commerciale dove venivano commercializzati prodotti irregolari.

In particolare, nel corso dell’ispezione effettuata un deposito di prodotti alimentari, risultato del tutto abusivo, i militari del NAS hanno rinvenuto centinaia di sacchi da 5 kg di foraggio, costituito da legumi che il titolare della struttura ha dichiarato come destinati all’alimentazione zootecnica. Le confezioni, del tutto anonime e di ignota provenienza, erano prive di etichettatura e sprovviste di documentazione che potesse consentire la rintracciabilità del
prodotto. In considerazione dell’impossibilità di individuare la filiera del mangime, i Carabinieri del Nucleo barese hanno posto sotto sequestro amministrativo tutti i sacchi rinvenuti, del peso di circa 800 kg ed un valore di 3mila euro, richiedendo inoltre all’Autorità Sanitaria l’emissione di un provvedimento di chiusura della struttura abusivamente condotta.


Redazione Stato@riproduzioneriservata



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi