Cronaca

Spinazzola, aveva saccheggiato villa, arrestato dai cc

Di:

Carabinieri, controlli (archivio, atnws@)

Bari – A Spinazzola, i Carabinieri della locale Stazione hanno arrestato il 22enne del luogo Domenico Lopetuso, già noto alle forze dell’ordine, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip del Tribunale di Trani, su richiesta della locale Procura della Repubblica, ritenuto responsabile di furto aggravato.

I fatti risalgono al 7 dicembre scorso, quando il giovane, dopo aver scardinato la porta d’ingresso e una finestra, si era introdotto in una villa di contrada Accannata ed aveva fatto razzia di rubinetteria e sanitari, oltre ad aver raccattato vari oggetti in rame. Una volta fuori dall’abitazione, veniva inaspettatamente bloccato da un vicino di casa, che aveva l’onere amichevole di vigilare sull’abitazione, atteso che il proprietario, un anziano signore residente nel capoluogo barese, giungeva in quel luogo saltuariamente. Dopo aver restituito la refurtiva pretesa dal vicino, il giovane riusciva a darsela a gambe prima dell’arrivo dei carabinieri.

Le indagini eseguite dai militari, d’intesa con la Procura della Repubblica di Trani e basate principalmente sulle dichiarazioni rese dal testimone, hanno permesso al Gip del Tribunale di Trani di emettere il provvedimento cautelativo. Il 22enne, tratto in arresto, è stato poi associato presso la casa circondariale di Trani.

Redazione Stato



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi