Lavoro

Eurostat: in Italia 3.3 mln non lavora né cerca

Di:

(Ph: vanityfair)

(ANSA) – ROMA, 19 GEN – In Italia ci sono quasi 3,3 milioni di persone disponibili a lavorare ma che non cercano impiego: il 13,1% della forza lavoro, oltre tre volte la media Ue-28 (4,1%).

Lo rileva Eurostat in uno studio sul terzo trimestre 2013. In pratica in Italia ci sono oltre 6,15 milioni di “sfiduciati” sulla possibilità di trovare un lavoro, tra persone che risultano disoccupate (2,84 mln nel terzo trimestre 2013) e coloro che pur essendo disponibili a lavorare non entrano nemmeno nel mercato (3,3 mln).



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi