Manfredonia
"Siamo felici di poter annunciare il suggellamento dell'alleanza con gli amici del movimento politico Manfredonia Nuova"

MO! Unione Mediterranea “Ottima risposta dei manfredoniani. Collaborazione con Magno”

"Gioco di squadra eccellente tra di noi, membri del Circolo"

Di:

RESOCONTO DELLA PRIMA TAPPA, MANFREDONIA, NELLA LISTA DEGLI EVENTI IN PROGRAMMA DEL CIRCOLO TERRITORIALE DI CAPITANATA-BAT “MATTEO MANGIACOTTI” DI MO-UNIONE MEDITERRANEA

”1) Riscontro positivissimo per quanto riguarda la popolazione manfredoniana, con un alto numero di persone che si sono interessate alla cosa (molte delle quali già conoscevano la verità storica sulle Due Sicilie, ulteriore e piacevolissima sorpresa per tutti noi del Circolo), instaurando con loro dei dialoghi molto costruttivi e superando ampiamente le nostre aspettative, una cosa che, speriamo, si ripeterà anche nelle prossime tappe nelle altre città. Grazie infinite a tutti i manfredoniani!

2) Gioco di squadra eccellente tra di noi, membri del Circolo: tutti, nessuno escluso, hanno dato del loro ed hanno contribuito all’ottimo andamento della serata!

3) Siamo felici di poter annunciare il suggellamento dell’alleanza con gli amici del movimento politico Manfredonia Nuova, con i quali coopereremo su più fronti, aiutandoci a vicenda a livello locale in tutto e per tutto, poiché uniti prima di tutto dalla ferrea volontà di difendere la nostra terra. Grazie al professor Italo Magno, leader del movimento, e a tutti voi membri del gruppo, presto ci sentiremo per avviare numerose iniziative insieme!

4) Grazie anche a Gianpaolo de Giorgio, attivista pentastellato di Manfredonia che, come i membri di Manfredonia Nuova, si è interessato a noi ed alla nostra causa, supportandoci e dandoci un grande impulso per portare avanti le idee di MO-UM!

5) Grazie a Francesco Brunetti, nostro tramite con Manfredonia Nuova e Gianpaolo, che ci ha facilitato di molto il nostro interesse nel sancire la suddetta alleanza con il movimento del professor Magno e dei suoi membri!

6) Appena il nostro referente Giovanni otterrà le foto dal suo amico Germano, venuto a trovarci insieme a Giuseppe Quartucci (autore della stupenda lettera “Caro Nord”), pubblicheremo le foto dell’evento di ieri. Grazie ad entrambi voi per il supporto!

7) Grazie ancora a Stato Quotidiano, manfredonianews.it ed al Quotidiano l’Attacco per aver sponsorizzato il nostro evento, con la speranza che possa avvenire la stessa cosa per le tappe future!

Grazie ancora a tutti quanti voi ed appuntamento alla prossima tappa!”.

(Nota stampa)



Vota questo articolo:
10

Commenti


  • Giggino

    MO che notizia ! Non stiamo più nella pelle. Mi ricorda l’ accozzaglia prima delle elezioni.


  • BRIGANTE DAUNO

    Caro Giggino, invece di fare polemiche superficiaili…. cerca di acculturarti!!!


  • svolta

    Appena vedono/leggono un nominativo in particolare spuntano i denigratori emergono come asparagi (vista l’attualità)…… spigati e/o meglio sfigati.


  • Silvio

    MOOOO dcett u monach !!!!


  • giorgio

    Ueee l’ IDI- e’ tornato . Stavamo in pensiero. Ciao SVOLTINO


  • svolta

    Giorgio Oh Giorgio, oltre a come già definitoti, aggiungo che sei un ottimo segugio…., che come sai bene è un cane….


  • Alternativi a questa inutile sinistra

    La piazza così come si presenta, fa ricordare distese Mussoliniane di altra epoca, anche il disegno piastrellato sembra inneggiare a una svastica stilizzata, dove il pensiero della sinistra incarna ormai, il desiderio di capitalismo di destra. Che fine hanno fatto i valori della vera sinistra? Molto presto ci accorgeremo che l’unica sinistra rimasta in Italia, è quella di Unione Mediterranea e i movimenti civici.


  • Loredana

    Secondo me IO SO e SVOLTA è la stessa persona , per cui , come dice GIORGIO, lo stesso -.


  • so io

    Car….sig.ra/sig.na Loredana…. Ammesso e non ammesso e come dire che Lei è Giorgio siete fatti della stessa sostanza….
    Che dire, mi dispiace mettere anche le donne in simili contesti…… Si dia ai cruciverba e se mamma accudisca i pargoli…..
    Certi discorsi già con un genere… sono quelli che sono.
    Se poi vuole fare politica sappia che la stessa e talmente sporca che non merita, a mio avviso, che contamini l’animo gentile di una donna.
    Fino ad oggi non ho visto donna condannata per malaffare…tipico del genere maschile.
    Non mi si dica delle quote rosa…. Ci crederò all’or quando una donna diventerà Presidente della Repubblica, allora sì che forse qualcosa cambierà se svolgerà, veramente, il ruolo di garante della Carta Costituzionale.


  • Gustavo

    Azz questo IO SO e quasi -quanto SVOLTA.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi