Attualità
Tra le sue migliori interpretazioni quella nella pellicola 'La banda' film exploit di Eran Kolirin del 2007

Addio Ronit Elkabetz, stella cinema israeliano

Nel 2014 era stata protagonista, e anche regista insieme al fratello Shlomi

Di:

(ANSA) – TEL AVIV, 19 APR – E’ morta stamattina a 51 anni dopo una lunga malattia l’attrice e regista israeliana Ronit Elkabetz: lo hanno annunciato i familiari. L’artista, un pilastro del cinema israeliano, era molto apprezzata e conosciuta per le sue pellicole. Nata a Beersheba nel 1964 da una famiglia religiosa di origini marocchine, Elkabetz ha lavorato tra l’altro anche con il regista Amos Gitai. Nel 2014 era stata protagonista, e anche regista insieme al fratello Shlomi, di ‘Viviane’, terzo film dedicato alla storia di una donna. I precedenti erano stati ‘To Take a Wife’ (2004) e ‘Seven Days’ (2008). Tra le sue migliori interpretazioni quella nella pellicola ‘La banda’ film exploit di Eran Kolirin del 2007 per il quale vinse il suo terzo ‘Ophir’, massimo premio cinematografico di Israele.



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi