Manfredonia
"Avere una città pulita è un piacere, mantenerla pulita un dovere" ‪

Ase: rispettare ordinanza orario conferimento rifiuti nei cassonetti stradali

"Auspichiamo lo stesso grado di impegno e responsabilità alla stessa stregua di quelli richiesti e messi in campo da #Ase"

Di:

Manfredonia. ”Mentre si continua a lavorare senza sosta per il ripristino della “normalitá”, ‪#‎Ase‬ ed Amministrazione comunale rinnovano accoratamente l’invito ai cittadini a rispettare l’orario di conferimento nei cassonetti stradali (in questo periodo nella fascia oraria 19 – 6, come da ordinanza sindacale n. 33 dell’ 11.06.2010) e l’utilizzo delle apposite attrezzature della raccolta differenziata porta a porta per i residenti dell’Area 1 (ovvero non andare a conferire rifiuti in cassonetti stradali ubicato in altre zone della città). Purtroppo, a fronte di tale appello al senso civico, continuano a registrarsi situazioni incresciose che intralciano e/o vanificano l’alacre ed arduo lavoro svolto in queste ore. Eppure “le regole del gioco” sono chiare e ben in evidenza e la Legge non ammette ignoranza. In tale direzione sono stati potenziati i controlli da parte delle Forze dell’ordine pronte a sanzionare gli eventuali trasgressori. Auspichiamo lo stesso grado di impegno e responsabilità alla stessa stregua di quelli richiesti e messi in campo da #Ase. Avere una città pulita è un piacere, mantenerla pulita un dovere ‪#‎differenziamoci”.

ORDINANZA
ordinanza-sindaco-st

Redazione Stato Quotidiano.it



Vota questo articolo:
9

Commenti


  • Antoninovergura

    Mantenerla pulita e’ un SUPER DOVERE anche dai responsabili dirigenziali dell’ASE.
    Non credo proprio, dopo il raddoppio della tassa sui rifiuti, assistere ad una schifezza
    di mancato svuotamento dei contenitori con la scusante della discarica piena, e’ una cosa non giustificabile in quanto si poteva prevedere in tempo di trovare un’altra, evitando tale schifezza.
    Contravvenzionare chi deposita il sacchetto sulla montagna di rifiuti fuori orario in strade ancora da ripulire, e’ un ABUSO DITTATORIALE.
    La sanzione o denuncia, va fatta a chi o coloro, che sono preposti alla dirigenza che non ha previsto in tempo tale inconvenienza, tenendo presente anche il buon stipendio dirigenziale che ogni mese porta a casa.


  • lettore attento

    Antonino vergura penso che dopo questo intervento tu possa essere fiero di te stesso… o no ?


  • Luca

    Ore 20 non potevo buttare il sacchetto perché il bidone era ancora strapieno.


  • Gino

    Vergura vai –altrove!!!!


  • Figlia del fotografo

    È sempre colpa del sindaco!!!!


  • Matteo

    Non si vedono pattuglie di Vigili Urbani o Polizia Ambientale che fanno multe, mentre a Monticchio – campo sportivo Ungaretti – via Tommaso Fiore – continua a venire gente da tutta Manfredonia a scaricare sacchetti di immondizia per terra vicino hai cassonetti. Sono ormai 5 giorni e cresce il cumulo di sacchetti ed altri residui. La puzza e nauseabonda, i cani randagi rompono le buste per cercare cibo e il vento di ieri sera ha disperso immondizia per la strada. Il quartiere attende con ansia l’intervento dell’ASE e delle pattuglie che facciano da deterrente a coloro che continuano a venire a scaricare rifiuti in questo sito.
    Il Sindaco è pregato di intervenire presso gli enti preposti per sollecitare quanto richiesto. Grazie.


  • zoover

    Ho pagato e sto pagando la tassa sui rifiuti in base ai vecchi metodi di raccolta non differenziati(cassonetti stradali),quindi è ancora un mio diritto buttare i miei rifiuti nei cassonetti stradali fin quando saranno ancora lì.


  • Mastello delle Stelle

    Scatolette di tonno dove si buttano?


  • Cittadino schifato

    Ci sono cumuli di buste di spazzatura ovunque! E’ una vergogna senza fine per la nostra città! Persino vicino gli ingressi delle scuole elementari!! Se continua così verrano pesta e colera!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi questo articolo!