Foggia
"Sbornia post elettorale a parte, e un po’ di amarezza, non ci sentiamo sconfitti, né falliti, perché si è chiusa una parentesi parte di una battaglia appena cominciata"

Foggia, Referendum: ringraziamenti del Comitato provinciale #notriv

"Accogliamo con sincera gratitudine quanti in queste ore ci stanno letteralmente sommergendo da messaggi carichi di coraggio e determinazione"

Di:

Foggia. “Come Comitato provinciale no-triv desideriamo ringraziare quanti tra rappresentanti delle Istituzioni locali e nazionali, Enti, Associazioni, Onlus, partiti, coordinamenti territoriali, esercenti, imprenditori, lavoratori, sindacati, e liberi cittadini, si sono spesi per il ‘SI’ referendario, per un obiettivo condiviso, per il futuro energetico del nostro Paese e del nostro mare, al di là di ogni condizionamento politico, economico, e sociale”. “Sbornia post elettorale a parte, e un po’ di amarezza, non ci sentiamo sconfitti, né falliti, perché si è chiusa una parentesi parte di una battaglia appena cominciata. Accogliamo con sincera gratitudine quanti in queste ore ci stanno letteralmente sommergendo da messaggi carichi di coraggio e determinazione”. “Abbiamo tutti, nessuno escluso, dato fondo a quella risorsa chiamata volontà, e impegno quotidiano senza tornaconti, perché felici di dare, ognuno per quel che poteva e sapeva fare e dare. Ripartiamo da qui, oggi”.

Comitato provinciale #notriv – Foggia, 18 aprile 2016

Foggia, Referendum: ringraziamenti del Comitato provinciale #notriv ultima modifica: 2016-04-19T10:00:38+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi