ManfredoniaStato news
"118,912 tonnellate di differenziata totali mensili"

Ase: “Manfredonia si differenzia, finora 11mila utenti interessati”

"Dal 15 al 72% in 30 giorni (variazione di 57 punti percentuali)"

Di:

Manfredonia. ””Manfredonia si differenzia!”. Con l’avvio da poco più di un mese del servizio di raccolta differenziata porta a porta “spinto”, la città ha dimostrato che un cambio di passo – anche culturale – è possibile per permettere l’adeguamento ai moderni standard europei di vivibilità.

Ecco il dettaglio dei dati riscontrati da ‪#‎Ase‬:
– dal 15 al 72% in 30 giorni (variazione di 57 punti percentuali);
– 11mila utenti interessati (Area 1 – Di Vittorio e Comparti);
– 118,912 tonnellate di differenziata totali mensili;
– 75,032 tonnellate di organico;
– 15,040 tonnellate di plastica e metalli;
– 6,360 tonnellate di vetro;
– 22,480 tonnellate di carta, cartone e tetrapack;
– 22,380 tonnellate di indifferenziata.

Intanto, prosegue, con un cospicuo crescendo di conferimenti, l’avvio del servizio in “Zona 7” (Zona D32, 2°Piano di Zona e Zona Algesiro-Gozzini) ed è a buon punto la consegna dei kit in “Zona Croce” che, assieme alla “Zona Stazione ferroviaria”, saranno – a brevissimo- le prossime aree ad essere interessate dalla raccolta differenziata porta a porta ‪#‎differenziamoci”.



Vota questo articolo:
27

Commenti


  • Pasquino

    Sarei curioso di sapere sulla base di quale calcolo statistico la differenziata e’ al 72%. Non è siamo ai polli di Trilussa?


  • Anonimo

    Ma fatemi il piacereeeee!!!! DANNO I NUMERI COME VOGLIONO,LA REALTÀ È CHE GIÀ NELLA SECONDA ZONA NESSUNO DIFFERENZIA…poi vogliamo parlare del DECORO URBANO?meglio che non mi esprimo,altrimenti vengo censurato!!!!

  • Per anonimo purtroppo su questo quotidiano non ti fanno esprimere come vogliamo censurano certe parole x la paura ancora critichiamo o diciamo qualche parola fuori posto a qualche cr…….o di politico o assessore o consigliere che quelli x amor di dio non si toccano ancora si offendono poverini tutti i quotidiani ti fanno esprimere come vuoi qui evidentemente ce qualcosa che non va comunque va non o detto niente (i suoi commenti sono stati sempre pubblicati,ndr)

  • Si e vero che sono stati sempre pubblicati pero certe parole un po pesanti vengono cancellati e non e giusto specialmente quando si parla in particolare di personaggi che fanno parte del comune devono sapere e lo devono leggere x intero i commenti e quello che pensa il paese su di loro senza censure purtroppo avvolte vengono censurate anche le verità e non si può dire che non e vero comunque il quotidiano e il vostro non posso parlare più di tanto grazie x l’attenzione (buonasera, le parole “pesanti” vengono eliminate per evitare qualsiasi ipotetica denuncia da parte di terzi, è nel vostro interesse e non dunque perchè il giornale è il nostro, a presto, grazie, ndr)


  • Anonimo

    Ma onestamente ( KIEDO A TT COMPRESA LA REDAZIONE) avete notato un miglioramento del DECORO?se volete vi mando le foto di mastelli stracolmi con buste da sopra,x non parlare di marciapiedi stretti ke nn si riesce nemmeno a passare!!!! Mi spiegate se voglio mangiarmi un panino pizza con birra dove butto i rifiuti?me li porto a casa? INFORMATEVI BENE COME FANNO LA DIFFERENZIATA NELLE ALTRE CITTÀ!!! A napoli i bidoni di plastica carta e vetro,NON LI HANNO TOLTO,anzi li hanno AUMENTATI!!! I kiakkier so asseje…e cmq anke dopo 15 email,aspetto ancora la risposta dall ase e da qualke cervellone,dove metto i 5 bidoni abitando in 25 mq


  • numeri al banco lotto

    I numeri non sono reali nella seconda zona ho notato che quaisi nessuno fa la differenziata…a oggi solo i comparti…
    Quindi non diciamo cavolate e alla stazione chi aveva incominciato ha smesso di farla
    Inoltre notate nelle dove hanno eliminato i bidoni le strade sono tuttr sporche la gente butta tutto pet strada…..


  • L'estate è vicina...

    almeno 1.000 telecameree di sorveglianza, almeno 50 agenti (in borghese e in divisa) e presidi dell’ esercito sia per il controllo del vandalismo e sia per il controllo capillare dei bidoni che la sera tardi o la notte saranno preda di vandaletti e mostriciattoli vari oltre che cani e zoccole che si avventerenno sulle eccedenze organicheriposte sui fustini già colmi di spazzatura.


  • Uffff

    Concordo con tutti. E poi: perché il centro storico non la farà? Io non sono responsabile del mastello una volta lasciato quindi se qualcuno mette altra roba??? Dove la privacy? Perché devi controllarli l’immondizia? Dove ci sono i marciapiedi stretti come si fa per chi deve passare con un bimbo in passeggino? Abito in una zona davvero molto ventosa: sti bidoni dove arriveranno? Sì è vero anche altre città fanno la differenziata ma organizzata in modo completamente differente.ma si sa questa è Manfredonia! Chi ci ha guadagnato nella distribuzione di tutti sti bidoni?…..


  • Dino

    Possibile che un grillino deve difendere questa amministrazione?

    Io parlo della mia zona: quando c’erano i bidoni, i nuovi residenti, nonostante i bidoni sotto le loro case, lasciavano l’immondizia nella nostra zona (per comodità), quando raggiunto il massimo della capienza (tutti i giorni) li lasciavano a terra, con una puzza di putrefazione di animale, oggi contrariamente a quei momenti, le strade sono pulite, la gente partecipa alla differenziata e credo che i dati siano veri, inoltre se non fossero veri sappiamo dove appellarci quando non ridurranno la tassa della TARI.

    Invece di essere molto critici,aiutiamo gli operatori a cambiare questa città in meglio.
    Perchè, invece non dite all’ ASE, magari anche suggerendo in questo forum,le possibili soluzioni per chi effettivamente abita in spazi piccoli o per chi ha altre necessità?.
    Perchè non dite all’ASE di aumentare i cestini per le vie cittadine,soprattutto quelle principali, per gettare piccoli rifiuti da passeggio? ( gelato, pizza,ecc.)?
    Perchè non dite a questa amministrazione di incentivare i controlli per chi contravviene all’ordinanza sindacale?
    Perchè non trovate una soluzione per i non residenti,o clandestini che dimorano nelle campagne o in case abbandonate e buttano l’immondizia fuori città, non avendo i mastelli o i bidoni dell’immondizia?

    Continuiamo a differenziare,l’unica strada possibile per pagare di meno e rispettare l’ambiente, altrimenti in orizzonte c’è l’inceneritore della Marcegaglia che inquinerà le acque acquifere delle nostre campagne, compreso l’aria con conseguente aumento dell’ ecotassa.

    Io vorrei una città eco-sostenibile,anche se devo fare un piccolo sacrificio e vorrei soprattutto lasciare ai miei figli una città vivibile.


  • Dino

    Comunque redazione i dati sono sbagliati, non sono tonnellate ma chili: 118.912 chili = 118,912 tonnellate (questione di punto o virgola) (ok, abbiamo chiesto informazione,i dati ci sono stati confermati, riproviamo, grazie; si precisa al contempo che i dati fanno riferimento ad area 1 e non zona 7. Sì parla del primo mese e area 7 è partita da 4 giorni,ndr)


  • Anonimo

    DINO PERCHÈ NON MI DICI IN QUANTI METRI QUADRI ABITI E SE HAI UN BALCONE?PERCHÈ NON SPIEGHI A ME E CHI COME ME ABITA IN 25 MQ COME FARE LA DIFFERENZIATA??? Perchè l ASE non accetta cnsigli lasciando almeno i bidoni x la plastica carta e vetro?secondo te il cittadino che mangia qualcosa x strada deve portarsi l immondizia a casa?secondo voi metteranno 2.000 cestini x tt le vie? L ASE HA TOPPATO MA SI RENDERÁ CONTO TRA UN MESE QUANDO ANDRÀ A REGIME IN TT MANFREDONIA…cmq è il 4 sms che scrivo e ancora nessuno mi ha trovato la soluzione: DOVE METTO 5 MASTELLI IN 25 MQ!!!!!!


  • Cittadino.

    ma rendetevi conto!!! Sempre a lamentarvi!! in altre città il sistema è come il nostro.. i risultati sono eccellenti.. se volete guardate lo schema di Parma.. poi direte grazie ad ASE per i numerosi ritiri giornalieri!!! e a Parma circa il 70% è differenziata.. ed è diventato un modello europeo!!! più civiltà, meno polemiche!! Sveglia!!!!!! Poi fate i permalosi se qualche guida turistica parla male.. !! Meno chiacchiere, e comportatevi bene!! la città è di tutti! adeguatevi! Aprite le vostre menti!

    cercate su internet, dove di solito vi lamentate, modelli di differenziata e diventate parte attiva della città proponendo soluzioni, miglioramenti, e così via!


  • Anonimo

    Caro cittadino vedi anche come fanno in altre città!!! Chissà perchè leggendo i commenti e la gente in giro,l 80% è scontenta!!! Cmq tra un mese quando partirà ovunque,ne riparliamo!!!!!


  • Dino

    X anonimo,
    Si, io non ho la tua sfortuna, ma comunque sono convinto che bisogna andare avanti.
    Sono sicuramente convinto che bisogna fare qualcosa per chi abita in 30 metri quadrati, ma dire che per un centinaio di casi come il tuo, ci dobbiamo fermare,mi sempre egoistico. Io sarei dell’idea di ritirare giornalmente,per chi ne fa richiesta,dopo aver verificato che nell’immobile non si possano mettere 5 mastelli, il ritiro giornaliero a casa da parte dei operatori ASE o creare un isola ecologica solo per questi casi. Se vogliamo le soluzioni si trovano,basta farsi sentire.


  • Masha

    Per anonimo
    Ogni volta che si parla di differenziata ci sei tu a ricordare che abiti in 25 metri quadrati e che non hai dove mettere i mastelli. Premesso che non conosco nessuna casa da 25 metri quadrati e facciamo finta che è vero te lo dico io come puoi fare: mettili uno dentro l’altro e occupano lo spazio di uno. E se dici che non hai spazio lo stesso significa solo che non vuoi fare la differenziata.


  • Anonimo

    Dino,credimi che mi son scritto decine d imail e son andato personalmente: hanno detto che nn sanno come risolvermi il problema!al massimo dovrei portare tt i giorni,la differenziata all ase!!! E che cambierebbe di mettermi 5 bidoni o 5 buste in casa? MI MANCA LO SPAZIOOOO E I BALCONIIIII…e non solo a meeeeeee!!!! TT QUELLI A FAVORE,SANNO TROVARMI LA SOLUZIONE??? C è un detto: DEVI TROVARTI NELLA SITUAZIONE X CAPIRE IL DISAGIO!!!!!


  • Anonimo

    DINO visto che parli x retorica,se abitavi in 25 mq senza balconi,come avresti affrontato il disagio?aspetto un risposte REALISTICA e no RETORICA…


  • Anonimo

    LA STESSA DOMANDA È SOPRATUTTO X CITTADINO…lui si che sa dare risposte COPIA INCOLLA…retoriche!!!


  • Ottimista

    Quando toglieranno i bidoni nel rione Croce sicuramente dopo qualche giorrno un paio di giorni interverrà la Prefettura unitamente con le unità di soccorso sanitario e civile nazionale dello Stato Italiano.


  • Anonimo

    DINO HO CHISTO ALL ASE SE POTEVO PORTARGLI IO PERSONALMENTE: una busta x umido e indifferenziata ed una busta metterci carta vetro e plastica e poi la selezionavo direttamente da loro così evitavo l ingombranti buste a casa! Mi hanno detto di mettermi in casa 5 BUSTE e portarle la…cosa cambia tra 5 buste e 5 bidoni?risparmio qualche cm????


  • Maria Saveria

    Tanto state tranquilli, i bidoni nel centro storico restano. L’immondizia la buttiamo lì. Se li tolgono, li lasciamo a terra. Costi per l’ utenza e fastidio per la differenziata come vuole l’ÀSE. Differenziata si, ma non così.


  • opportunista

    Che bella notizia abito a poca distanza del centro storico quindi potrei buttare le buste in quei bidoni. Bella notizia!!


  • Dino

    Anonimo,
    Ti dico cosa avrei fatto io nella tua situazione.
    Fino ad “ieri” usavo due buste appese al muro dello stanzino:carta e plastica. L”umido come la maggior parte delle persone lo avevo e continuo ad averlo sotto il lavandino. La plastica e gli oggetti metallici,alluminio,tappi, ecc.si mettono tutti insieme nella plastica, quindi come vedi avevo nel mio stanzino( 4mtq) e sotto il lavandino il corrispondente di 3 mastelli in buste di plastica..
    Il “mastello” quello dell’indifferenziato lo userei per riporre tutti i mastelli uno sopra l’altro, che al momento di metterla fuori casa, prenderei quello giusto e ci infilerei la busta appesa al muro dello stanzino o la busta che ho (hai) sotto il lavandino.
    Per il vetro e l’indifferenziato, visto che se ne fa pochissima, la metterei in unica busta per poi separarla, in questo caso sarebbe Il mio “sacrificio” per contribuire alla raccolta differenziata,separando, in occasione della raccolta del vetro e dell’indifferenziato, i due materiali.
    tutto il resto, come tutti portiamo il materiale che non si può differenziare, materassi,divani,mobili,frigoriferi,o chiamando l’ASE che viene a casa gratuitamente o andando di persona.
    Spero che questo mio esempio ti possa aiutare, ma visto che parlo senza condizione di causa,ma solo forte della mia volontà di farla, penso che se una non ha volontà di farla non la farà mai.
    Se abiti in 25 metri quadrati, vuol dire che siete al max due persone, se non fosse così io andrei ai servizi sociali per una casa popolare,visto che si sta aggiornando la graduatoria.


  • Cittadino

    Vivo a Parma per studio… ci convivo con la differenziata..nessuna retorica.. datevi da fare.. che è un ottima cosa la differenziata..state sempre a lamentarvi…


  • saverio

    vivo a Mantova e sono di manfredonia, e’ uguale a voi….fate una cosa non vi lamentate sempre…..e’ una buona cosa. Ci vorra’ un po’ di tempoper entrare nella logica, ma e’ una giusta causa. Un’altra cosa jet a fatjeeeeeee chi meddje….grazie


  • Anonimo

    MASHA X PRIMA COSA IO SCRIVO E RISCRIVO TUTTI I MESSAGGI E CRITICHE CHE VOGLIO,NON SO SE SAI LA PAROLA DEMOCRAZIA…X SECONDA COSA MI SA CHE NON TI RENDI CONTO DI QUELLO CHE DICI! Se metto i bidoni uno dentro l altro,mi dici come farci entrare l immondizia che ora dopo ora si accumula? Booooo forse non mi so spiegare io!!!!pensa a fifferenziare dopo pranzo o cena: plastica umido vetro carta ecc… cone faccio a tenermi un bidone dentro l altro? Mi fai ridere…


  • Cittadino.

    meno lamenti.. più fare… Svegliatevi!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This